Formia

Richiesta di accesso agli atti ass. politica“Formia Con Te”:

“Procedura aperta per l’affidamento in concessione del servizio di gestione dei parcheggi pubblici, a  pagamento senza custodia ubicati nel territorio del comune di Formia” –CIG 78865467A3

Il sottoscritto, n.q. di Consigliere comunale dell’ass. politica “Formia Con Te” ,  

RICHIEDE

di avere copia della documentazione relativa alla gara in oggetto come di seguito specificata:

  1. Tutta la “Documentazione amministrativa” presentata dalla società aggiudicataria       K-City srl come indicato all’Art. 2 – Modalità di presentazione dell’offerta– del DISCIPLINARE DI GARA , punti A.1, A.2, A.3, A.4, A.5, A.6, A.7, A.8. La richiesta è da estendere anche alla documentazione amministrativa presentata dalla società TMP srl (società ausiliaria di cui si è avvalsa K-City per la partecipazione alla procedura di gara);
  • Tutta la documentazione presentata  dalla società aggiudicataria K-City srl come indicato all’Art. 2 – Modalità di presentazione dell’offerta– del DISCIPLINARE DI GARA , relativa alla “Offerta tecnica”;
  • Tutta la documentazione presentata  dalla società aggiudicataria K-City srl come indicato all’Art. 2 – Modalità di presentazione dell’offerta– del DISCIPLINARE DI GARA ,relativa alla “Offerta economica”. A integrazione, si richiede di conoscere eventuali “giustificativi economici” richiesti dalla stazione appaltante verso la società K-City srl;
  •  Tutti i verbali redatti dalla “Commissione di gara (Centrale Unica di Committenza)” nello svolgimento della gara;
  • Tutte le “comunicazioni formali” (sia in “entrata” che in “uscita”) intercorse tra la “commissione di gara (CUC)” e le soc. K-City srl e TMP srl;
  •  L’elenco delle società che hanno effettuato il “sopralluogo”, come da ART. 1 punto 11 – Sopralluogo– del DISCIPLINARE DI GARA;
  • In relazione al contenuto dell’ ART.7 – Parcometri e attività connesse – del CAPITOLATO SPECIALE (approvato con DD n.733 del 19 aprile 2019), che per brevità si riporta:

 Il Comune di Formia in riferimento all’art. 101 del D.Lgs. 50/2016 e a quanto previsto dalla linea guida ANAC n. 3 “ Nomina, ruolo e compiti del responsabile unico del procedimento per l’affidamento di appalti e concessioni” procederà nella fase dell’esecuzione del contratto, alla nomina del Direttore Esecutivo (esterno o interno all’Ente), a cui saranno assegnati tutti i compiti di controllo, verifica e coordinamento delle attività esecutive come previsto dalle norme riportate. Sarà cura del Responsabile Unico del Procedimento comunicare tempestivamente alla Concessionaria la persona incaricata e i relativi riferimenti telefonici e di posta elettronica. Il Responsabile del Concessionario incaricato dovrà interfacciarsi con Il Direttore esecutivo per tutte le attività, comprese quelle di verifica degli incassi e della corretta esecuzione del contratto.

 Si richiede:

  • Il nominativo del DEC (Direttore Esecutivo del Contratto) se già individuato;
  • Gli eventuali documenti di selezione pubblica, emessi o da emettere, per l’individuazione della figura professionale in argomento.

In attesa della documentazione richiesta,

                                                                              Il consigliere comunale

                                                                              (On. Gianfranco Conte)











Le Più Lette

To Top