Formia

“Formia Wind Festival”: successo sul litorale di Vindicio per la prima edizione della kermesse riservata agli sport acquatici

“Con il Formia Wind Festival finalmente si parla di turismo sportivo, che, a mio modo di vedere, è la risorsa più preziosa da sfruttare della nostra città. Un evento fortemente voluto e progettato dall’assessorato al Turismo e che verrà naturalmente potenziato nei prossimi anni sia in termini economici che organizzativi”. 

L’assessore al Turismo e alle Attività Produttive, Kristian Franzini esprime soddisfazione per la prima edizione della kermesse riservata agli sport acquatici (windsurf, kitesurf, sup e beach volley) promossa dall’amministrazione comunale e curata dal Circolo Windsurf Formia.

Una settimana nel cuore nevralgico del litorale di Vindicio che ha attirato l’attenzione del mondo sportivo e non con l’arrivo di professionisti del settore che si sono esibiti in spiaggia tenendo prove gratuite la mattina e il pomeriggio. Sono stati coinvolti 800 studenti provenienti dalle scuole di Formia, Sermoneta, Norma, Velletri e Roma che hanno potuto assaggiare le varie discipline anche attraverso lezioni di teoria con istruttori qualificati, primo step per poi passare alle prove pratiche in acqua.

“Se ci riflettiamo, il Formia Wind Festival è un evento che attendeva di essere lanciato da quasi 30 anni – prosegue l’assessore Franzini – poiché tutti sanno che lo ‘stadio del vento’ e le attività legate agli sport acquatici rappresentano il maggior attrattore di turisti. Non è un caso, quindi, che la prima edizione sia andata oltre le più rosee aspettative e la presenza soprattutto delle maggiori case produttrici di attrezzature per sport acquatici sta lì a testimoniarlo. Aver attratto questi investitori è un aspetto di assoluta importanza. Il Formia Wind Festival verrà arricchito e con esso tutte le leve di marketing territoriale che riguardano il turismo sportivo”.

“I numeri sono stati positivi – spiega Francesco Nocella, responsabile del Circolo Windsurf Formia – l’affluenza maggiore, con una stima di 2000 persone al giorno, si è riscontrata nel fine settimana durante l’Expo, in cui sono stati allestiti gli stand dei più prestigiosi brand nazionali e internazionali del settore che hanno esposto prodotti innovativi, le migliori tecnologie e le principali novità dal mercato. L’affluenza del pubblico e dei partecipanti alle gare amatoriali, le condizioni metereologiche favorevoli con vento termico e il riscontro delle aziende intervenute sono un segnale beneagurante anche in ottica futura. Infine, un sentito ringraziamento, alle Capitanerie di Porto di Gaeta e di Formia, all’Ares 18 e a tutte le autorità civili e militari”. 

All’Expo erano presenti marchi di spessore come Rrd, AV Boards, 21 Sailmakers, Challenger Sails, Jp – Neil Pryde, Severne Sails, Starboard (tavole), Simmer, Seven Point e tra le aziende Bic Italia.  

Fra i tanti fuoriclasse del windsurf che sono arrivati a Formia – dal freestyler venezuelano Douglas “Cheo” Diaz, vice campione mondiale Pwa nel 2005, al formiano Nicola Spadea, ai Gasperini’s, con papà Raimondo pluricampione della specialità e suo figlio Giulio, talento in erba – c’era anche Robert Hofmann, il veterano dello slalom e dello speed, che vive a Latina dal 2003, ma che a Formia è ormai una presenza fissa. 

“E’ stato un grande successo – interviene Hofmann – in termini di tempo, vento, visitatori e organizzazione. Un plauso a chi ha messo in piedi questo evento in uno scenario unico come il Golfo di Gaeta, meta abituale degli sport acquatici”.








Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci Proprietà: Blues Eventi srls - corso della Repubblica 270 - Cisterna di Latina info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2018 La Notizia Pontina

To Top