agricoltura

Filiera ortofrutticola: il confronto

“Si è tenuta presso la prestigiosa sede del parco del Circeo a Sabaudia un incontro molto importante per il futuro della filiera ortofrutticola della nostra provincia e della Regione Lazio. Tra i tanti erano presenti l’assessore regionale del Lazio Enrica Onorati è l’assessore della regione Emilia-Romagna Simona Caselli e nella sua doppia veste di rappresentante regionale e di presidente della potente Associazione Areflh che rappresenta oltre all’Emilia-Romagna anche tante regioni francesi e spagnole in particolare catalane; associazione a cui recentemente ha aderito la regione Lazio. Lo scopo di questa organizzazione e quello di promuovere, organizzare le regioni produttrici di ortofrutta attraverso varie iniziative e di relazioni, in particolare con la comunità europea, e di promozione delle produzione delle regioni aderenti anche coordinandole tra loro.

L’ assessore Caselli è certo una personalità di grande rilievo nel settore sia sul piano nazionale che europeo.
Quale può essere il vantaggio per i nostri Produttori dalla adesione della regione Lazio a questa associazione Areflh? Si potrebbe correre il rischio di essere sempre più “ assimilati” alle regioni del nord?

Basta guardare i numeri della regione Emilia-Romagna per capire che la nostra regione non può che essere la cenerentola della situazione senza considerare che la stragrande maggioranza dei nostri prodotti contribuiscono al loro primato essendo soci o fornitori delle loro OP “organizzazioni di produttori” che percepiscono importanti contributi comunitari che in piccola parte ritornano sul nostro territorio.

Qual’è l’interesse di richiedere la partecipazione “locale” in detta organizzazione? La risposta sembrerebbe poter essere quella di volersi accreditare per la più grande produzione italiana di kiwi che deteniamo a Latina, tenuto conto anche che ormai nel nord Italia ormai causa batteriosi, marciume radicale, cimice asiatica il kiwi sembrerebbe doversi confrontare quotidianamente con troppe varianti che inevitabilmente penalizza gli agricoltori”.

Il Guitto















Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2020 La Notizia Pontina

To Top