Velletri

Intervista ‘quadrupla’ a Marco Bonini, Fausto Sciarappa, Carlotta Natoli e Donatella Finocchiaro: “Supportiamo questo progetto per i bambini meno fortunati”

Quattro attori per un progetto benefico davvero lodevole. “Every child is my child” ha fatto tappa a “Velletri Libris” per volere della Mondadori di Velletri, che ha deciso di sposare e sostenere la causa che ha riunito tantissimi esponenti del mondo dello spettacolo per dare supporto ai bambini più bisognosi. A spiegare come è nata questa idea Marco Bonini, noto attore tra l’altro già ospite in Libreria per presentare il suo primo romanzo “Se ami qualcuno dillo”. “Il progetto” – ha dichiarato Bonini – “è autogestito, un’iniziativa che come si diceva una volta parte dalla base. La scintilla è stata fatta scoccare da Anna Foglietta, noi ci siamo aggregati e la stiamo supportando. Sono operazioni a tema quelle che supportiamo, con progetti specifici e in particolare ora la Plaster School della Onlus “Insieme si può fare”, una scuola cerotto che salva, recupera e dà un futuro e una speranza ai bambini che vivono nel confine turco-siriano. Sostanzialmente” – ha proseguito Bonini – “l’idea è di inviare tutti i profughi che scappano dalla guerra in questa scuola, grazia ai finanziamenti che mandiamo noi. Finanziamenti che servono anche per dare cibo alle famiglie, convincerle a mandare i bambini a scuola. Vogliamo dare una speranza a questi ragazzi facendogli studiare la matematica, l’inglese, e con i proventi della vendita del libro finanziamo le attività”. Anche Fausto Sciarappa, noto attore di teatro, cinema e fiction e noto a molti per la sua interpretazione del professor Vivaldi nel film “Fuoriclasse” con Luciana Littizzetto, ha aderito convintamente al progetto e si è così espresso: “Oltre ai trentatré artisti che hanno contribuito alla scrittura del libro con una storia, c’è un vasto numero di colleghi che partecipano in ‘seconda fila’ e vengono coinvolti a seconda dei vari progetti nelle varie serate. Ci mettiamo a disposizione per fare le letture, promuovere il libro e spiegare il progetto in giro per l’Italia”. Sulla stessa lunghezza d’onda Carlotta Natoli, poliedrica e bravissima interprete sia di cinema che di teatro: “L’iniziativa è partita da un gruppo di attori e siamo diventati tanti. Questo ci permette di andare a promuovere il progetto, dove uno e dove l’altro, quando si ha la libertà di potersi muovere. Siamo supportati poi da intellettuali, persone dello sport, cantanti: c’è un grosso giro a sostegno di questa piccola grande cosa, per cui ognuno si autogestisce il proprio tempo e collabora come può per questo grosso sostegno”. Donatella Finocchiaro, altro volto notissimo dello spettacolo, ha concluso la carrellata di dichiarazioni prima della serata di “Velletri Libris”: “Riuscire a sostenere questa scuola è il grande scopo della nostra associazione. Cerchiamo di vendere questi libri e fare beneficienza, il ricavato è tutto per i bambini”. Un intento a cui si è associata la Mondadori Bookstore di Velletri, come spiegato da Guido Ciarla davanti alla numerosa platea a fine serata: “Velletri Libris è anche questo, con le presentazioni dei libri vogliamo partecipare a questi importanti progetti sociali. Ovviamente il ricavato del volume andrà tutto all’associazione, ma non soltanto stasera bensì fino alla fine della rassegna. Inoltre mettiamo a disposizione” – ha detto il titolare della Libreria veliterna – “un salvadanaio per raccogliere le offerte”. Una splendida serata nel segno della solidarietà e della beneficienza, perché fare cultura non è solo discutere di libri ma anche pensare al prossimo e al meno fortunato di noi.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.








Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci Proprietà: Blues Eventi srls - corso della Repubblica 270 - Cisterna di Latina info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2018 La Notizia Pontina

To Top