Cisterna

Innamorato: “Sviluppo urbanistico della nostra città dimostra uno stato di totale degrado e abbandono”

“E’ da quando si è insediata questa maggioranza che fa annunci e proclami su progetti importanti per il bene di Cisterna, ma poi nelle commissioni , nelle sedi istituzionali, senza selfie e videomessaggi, si discute solo di progetti confezionati su misura per soddisfare interessi particolari, come ad esempio quello dell’area ex Agip e tutto questo senza avere mai una visione di insieme relativa allo sviluppo urbanistico della nostra città che invece oggi dimostra uno stato di totale degrado e abbandono.
Ieri in consiglio comunale il consigliere Melchionna ha bene illustrato le criticità della delibera che autorizza la riduzione della fascia di rispetto del cimitero comunale, perchè il parere dell’azienda ASL non è favorevole alla possibilità di edificazione privata, ma esclusivamente alla realizzazione di opere pubbliche o all’ampliamento del cimitero, e invece l’assessore Campoli parla di sviluppo urbano di quell’area e non di avere intenzione di realizzare opere di pubblica utilità anzi di non avere proprio nessun progetto pubblico da presentare. Le cose sono due : o non è stata ben compresa la relazione della Asl oppure questa maggioranza ha approvato consapevolmente una delibera in palese conflitto con le prescrizioni di legge al fine di favorire qualche interesse privato particolare. Certo dal brusìo che si levava tra le poltrone della maggioranza non siamo certi che tutti lo abbiano compreso appieno, infatti qualcuno di loro nella dichiarazione di voto ha mostrato perplessità.
Poi la vicenda della dirigente in perenne conflitto con il nostro Comune, periodicamente trova sempre un motivo per denunciare il nostro Ente che scambia quasi per un bancomat, perchè stavolta è colpa del commissario che le ha sospeso lo stipendio un paio di mesi, giusto il tempo di rifare le elezioni nelle quattro sezioni a gennaio e subito riconquistato il suo posto e il suo stipendio. Non ci hanno nemmeno spiegato perchè non abbiamo ricorso a questa richiesta, fatto sta che ora pagheranno i cittadini.

L’approvazione dell’atto di indirizzo sul progetto del servizio di raccolta e trattamento dei rifiuti urbani ha invece trovato la nostra piena approvazione perchè è il frutto di un risultato congiunto grazie alla collaborazione piena che il Sindaco e la maggioranza hanno concesso al gruppo Innamorato/Melchionna accogliendo le proposte avanzate attraverso la partecipazione fattiva nelle commissioni e con la partecipazione di un nostro esperto.In questo progetto ci abbiamo sempre creduto fin dal 2015 quando la medesima collaborazione l’avevamo offerta anche all’allora giunta Della Penna che però non ha mostrato alcun interesse, mentre oggi sentire parlare di un avviamento di raccolta differenziata porta a porta su tutto il territorio comunale, di economia circolare, ipotizzare la realizzazione di un impianto di compostaggio a servizio, non solo del nostro Comune,ma in rete e a servizio anche dei comuni vicini al nostro significa parlare con un linguaggio al passo con i tempi e che il nostro gruppo politico con orgoglio può dire di aver contribuito a realizzare.Il progetto di una gestione in house del servizio, poi , significherebbe riconquistare un ruolo centrale del nostro comune nella erogazione dei servizi ai cittadini e una conseguente riduzione delle tariffe.Questa proposta, che ha trovato il favore di tutti, maggioranza e minoranza, dimostra che quando i progetti riguardano il bene dell’intera comunità e la minoranza viene coinvolta, seppure da posizioni politiche contrarie e diverse, si ottengono ottimi risultati”.

Consigliere Maria Innamorato e Gerardo Melchionna

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *








Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci Proprietà: Blues Eventi srls - corso della Repubblica 270 - Cisterna di Latina info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2018 La Notizia Pontina

To Top