LA AMBIENTE

Fai la Differenza, c’è… Contest-azioni

LaNotiziaPontina.it

È partito il progetto FAI LA DIFFERENZA, C’E’… CONTEST-AZIONI, incontri, laboratori e attività green & educational per scoprire con i ragazzi – e non solo – gli obiettivi dell’Agenda 2030!

Il progetto è parte integrante del programma ÈUREKA! ROMA2019 promosso da Roma Capitale e realizzato in collaborazione con SIAE.

Il progetto si pone l’obiettivo di diffondere la CULTURA DELLA SOSTENIBILITÀ attraverso un’iniziativa che promuove l’AGENDA 2030 per lo SVILUPPO SOSTENIBILE, il programma d’azione per le persone, il pianeta, la pace e la prosperità sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU.

FAI LA DIFFERENZA, C’E’… CONTEST-AZIONI è partito Domenica 12 Maggio con la Festa della Mamma alla Centrale del Latte di Roma, dove sono stati proposti ai bambini 6 laboratorifinalizzati alla costruzione di regali per le loro mamme, con oggetti di recupero, ispirati a 6 dei 17 punti programmatici dell’AGENDA 2030 PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE: un’attività che ha coinvolto oltre 1.500 persone tra genitori e bambini. 

Per tutto il mese di Maggio è previsto un ricco calendario di appuntamentitutti gratuiti, per sensibilizzare i giovani e meno giovani alla scoperta dei diversi obiettivi dell’Agenda 2030: una serie d’incontri, laboratori e attività green & educational per i bambini e i ragazzi di Roma – senza dimenticare naturalmente gli adulti – attraverso i quali alcuni professionisti di settore descriveranno le maggiori sfide dello sviluppo per l’umanità e interagiranno in modo trasversale in cinque aree strategiche: Persone, Pianeta, Prosperità, Pace e Partnership.

Il tour – che è ripreso Martedì 14 Maggio – si compone di 9 tappe/incontri, un evento speciale e una festa conclusiva. Ogni tappa porterà nelle diverse location – ludoteche multiculturali, scuole in orari scolastici in cui si svolge il progetto di contrasto alla povertà educativa #LIBERAILFUTURO, centri di aggregazione giovanili e spazi open – e con linguaggi congrui al target, cultura, esperienze e valori green/educational.

Sarà data particolare attenzione al problema dei rifiuti e all’obiettivo zero waste, alla produzione di energia pulita e rinnovabile e al risparmio delle principali risorse idriche.

I risultati di queste attività saranno propedeutici alla partecipazione a diversi contest, che si concluderanno in altrettanti “eventi sostenibili”, che si svolgeranno durante il mese di settembre, consentendo continuità al bando Èureka!

Nella fattispecie sarà possibile scoprire – nel cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci – come progettare le “colorate macchine d’acqua”, dette Recycled Boat, protagoniste della ormai nota “Regata Riciclata”, che si svolge da ormai X edizioni presso il Lago dell’Eur; proporre opere d’arte con oggetti di recupero e concorrere all’iniziativa Contesteco, il concorso d’arte e design sostenibile + eco del web; giocare con laboratori di pasticceria tra farina e acqua, scoprendo così le best practice per non sprecare cibo e per risparmiare acqua.

Nel “menù”, inoltre, l’ascolto di testimonianze e racconti “live” per comprendere la salute del mare, degli oceani e della terra, la visione di documentari con storytelling dei protagonisti, interviste ad autori di opere, pamphlet, reportage, articoli specialistici del settore e tanti giochi partecipativi, tra cui vogliamo evidenziare Salvatore Magri, Guido Lanci, Alessandro Ciafardini e lo chef Alessio Guidi.

Proprio in questa settimana è partito il terzo contest legato al progetto Contest-Azioni – promosso dall’azienda Le Squisivoglie – dal titolo “Fai la differenza! Recupera e ricicla in cucina senza sprecare né cibo né acqua” che pone l’attenzione sui temi legati allo spreco del cibo e alla tutela dell’acqua.

Per saperne di più vai su https://contestazioni.com/i-3-contest/recupera-e-riusa-in-cucina

Tutti i concorrenti coinvolti – foodblogger, appassionati di cucina, chef – dovranno, infatti, realizzare una Ricetta originale che evidenzi i concetti di recupero e riciclo in cucina intesi come valorizzazione dei prodotti di scarto oltre che di recupero dei piatti della tradizione, inviando anche dei consigli e “pillole di saggezza” da dare alla collettività su come riuscire a risparmiare un bene così prezioso come l’acqua.

Consigli che diventeranno delle Best Practice che saranno divulgate durante gli eventi sostenibili promossi e patrocinati da Roma Capitale e da altre eventuali istituzioni.

Per scoprire il calendario e gli appuntamenti vai su https://contestazioni.com/











Le Più Lette

To Top