Latina

Nicola Procaccini apre la campagna elettorale a Latina: “Il 26 maggio cambiamo l’Europa e l’Italia”

LaNotiziaPontina.it

Un foyer del teatro D’Annunzio strapieno ha accolto Nicola Procaccini che ha aperto la campagna elettorale per le Elezioni Europee a Latina. A presentare l’evento Lidano Grassucci.

Ad introdurre il candidato sono stati i consiglieri comunali di Latina Andrea Marchiella e Matilde Celentano.

“In bocca al lupo a Nicola Procaccini”, ha detto Andrea Marchiella.
“È il nostro eroe, che porterà il cuore dell’Italia nel cuore dell’Europa”, ha aggiunto Matilde Celentano. 

“Nicola Procaccini non è un candidato a perdere, è il miglior candidato che Fratelli d’Italia poteva esprimere in questa provincia. È un candidato giovane – ha sottolineato il senatore e coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia Nicola Calandrini – Il nostro partito ha scelto un 40enne all’apice della sua carriera politica che ha dimostrato come si amministra una città complessa come Terracina. Il partito ha deciso di candidare Procaccini perché è persona valida, coerente e capace. E Nicola in Europa ci andrà e saprà già cosa fare per trovare risorse per la nostra provincia”. 

“Fratelli d’Italia – ha concluso il Senatore Calandrini – potrà essere la sorpresa in questa provincia e in questo comune. Dopo il 26 maggio potremo dare un maggiore impulso al territorio, potrebbe partire un momento politico diverso anche per la nostra città”.

“Ho chiesto a Giorgia Meloni la possibilità di rappresentare una terra più ampia e una comunità più grande – ha dichiarato il candidato Nicola Procaccini -. Oggi mi gioco questa possibilità e ce la giochiamo come comunità di uomini e donne che vivono questa provincia. È una sfida grande quella di portare a casa un parlamentare europeo. Dentro questa battaglia del 26 maggio c’è qualcosa di più, c’è la possibilità di cambiare l’Europa e l’Italia. Dal dato elettorale di Fratelli d’Italia ci sarà la capacità di rompere un contratto di governo fatto tra due forze distanti tra di loro, che per andare d’accordo stanno scegliendo le posizioni più basse. Non servono le felpe per cambiare il mondo, serve grinta e semplicità”. “Spero che il 26 maggio – ha detto Nicola Procaccini chiudendo il suo intervento – ci sarà una grande novità nel panorama politico nazionale chiamato ‘Fratelli d’Italia’ che ha il nome di ciò che ci unisce, una storia antica che ha attraversato generazioni e città. L’idea di poter consegnare questo paese, che chiamiamo patria, in modo migliore a chi lo avrà dopo di noi, è la sfida più bella e l’affronteremo da uomini e donne libere, con il fuoco di chi non vuole il rimorso di essere rimasto a guardare. Grazie per la voglia di condurre questa battaglia insieme a me”. 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *








Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci Proprietà: Blues Eventi srls - corso della Repubblica 270 - Cisterna di Latina info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2018 La Notizia Pontina

To Top