LA cronaca

Cisterna – Imprenditore suicida in casa

LaNotiziaPontina.it

Si è suicidato nella mattinata di ieri un noto imprenditore nel settore caseario, 56 anni, di Cisterna, si è tolto la vita sparandosi. L’arma era regolarmente detenuta e denunciata da carabinieri da più di 25 anni. La tragedia si è consumata, tra le 8 e le 9, nella casa dell’imprenditore. In base alle testimonianze raccolte, l’uomo ieri mattina ha riferito al figlio, di sentirsi poco bene e che avrebbe preferito rimanere in casa. Ad accorgersi del cadavere sono state le donne delle pulizie che hanno lanciato l’allarme. Sul posto sono intervenuti sia gli agenti del Commissariato di polizia di Cisterna, guidati dal vice questore Riccardo De Sanctis, che si occupano delle indagini; sia i carabinieri della stazione di Cisterna, coordinati dal luogotenente Giovanni Santoro. Gli inquirenti sono rimasti nell’abitazione per tutto il pomeriggio di ieri per indagare. La notizia della morte dell’imprenditore ha fatto in poco tempo il giro della città, essendo molto conosciuto. Sul caso è stata aperta un’inchiesta dalla magistratura e sarà quindi eseguita l’autopsia sul cadavere. 

Fonte giornalistica: Il Messaggero articolo a firma: Claudia Paoletti











Le Più Lette

To Top