LA centro

Latina – Cittadina rumena arrestata per furto Conad, viale Nervi.

La Polizia di Stato – Questura di Latina alle ore 17.30 odierne, a seguito di segnalazione giunta al centralino di soccorso pubblico “113”, è intervenuta prontamente nei pressi del supermarket Conad, sito in questo viale Nervi all’interno del centro commerciale “Le Torri”, dove, poco prima, una donna di nazionalità rumena, aveva commesso un furto. In particolare, la straniera, profittando della confusione dovuta alle numerose persone presenti all’interno dell’attività commerciale, era riuscita ad occultare, all’interno di una borsa, derrate alimentari per un valore di circa 150 euro. Nel tentativo di allontanarsi senza provvedere al pagamento della merce asportata, oltrepassava il sistema antitaccheggio e, nonostante l’apparecchiatura elettronica segnalasse il passaggio, la donna, ignorandolo, raggiungeva l’uscita dell’attività commerciale tentando di allontanarsi con il maltolto. La donna, scoperta, veniva bloccata dall’addetto alla vigilanza antitaccheggio e consegnata agli operatori della Polizia di Stato giunti tempestivamente sul posto. La refurtiva, poiché non danneggiata, veniva riconsegnata al titolare del negozio derubato. La persona fermata, accompagnata presso gli uffici della Questura, identificata per L.L., del 1978, persona nota per precedenti di polizia e già sottoposta all’obbligo di presentazione alla P.G. per fatti analoghi avvenuti in data 27.01 u.s. all’interno di altra attività commerciale, dopo essere stata sottoposta a rilievi fotodattiloscopici, veniva tratta in arresto, ed al termine delle formalità di rito condotta agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa del rito per direttissima, come disposto dal P.M. di turno Dott. Bontempo.











Le Più Lette

To Top