LA politica

Cisterna – Campoli: “Con regolamento e schemi, l’urbanistica ha finalmente tempi brevi e certi

LaNotiziaPontina.it

Recepite le istanze dei tecnici per snellire le procedure
e ridurre i tempi di espletamento delle pratiche

Meno passaggi burocratici, minor tempo di attesa per l’espletamento della pratica, tempi e procedure certi.
Sono queste solo alcune delle novità introdotte con il “Regolamento per l’esecuzione e la vigilanza delle opere di urbanizzazione a scomputo degli oneri concessori” e i nuovi “Schemi di convenzione urbanistica” approvati in Consiglio comunale lo scorso 22 marzo.
In particolare i due provvedimenti garantiranno tempi certi per la realizzazione delle opere di urbanizzazione (da iniziare entro un anno dalla sottoscrizione della convenzione e concludersi entro i successivi tre); il rilascio del permesso di costruire o l’efficacia del titolo abilitativo dell’edificazione privata per “stralci funzionali” subordinato all’inizio dei lavori delle opere di urbanizzazione afferenti; il collaudo in corso d’opera delle opere di urbanizzazione con la nomina prima dell’inizio dei lavori di un collaudatore indicato dal Comune nell’ambito delle dotazioni tecniche dell’Ente e che dovrà sovraintendere sull’andamento dei lavori; la presentazione prima della sottoscrizione della convenzione della garanzia fideiussoria rilasciata esclusivamente da impresa bancaria o assicurativa di primaria importanza inserita nell’elenco tenuto dall’IVASS con la possibilità per il Comune di escutere la polizza fideiussoria in caso di non rispetto dei tempi di realizzazione delle opere di urbanizzazione indicate in convenzione.
Inoltre i nuovi schemi di convenzione urbanistica recepiscono al loro interno sia la quantificazione e il versamento del contributo straordinario, sia la monetizzazione degli standard misure già approvate in precedenza dal Consiglio Comunale. Infine la possibilità di realizzazione di una quota di alloggi da destinare ad edilizia residenziale pubblica o edilizia sociale previsti con la realizzazione dei programmi di rigenerazione urbana di cui alla L.R. 7/2017.
“I due provvedimenti adottati – spiega l’assessore all’urbanistica Renato Campoli – vogliono andare incontro alle difficoltà manifestate dai tecnici che abbiamo incontrato nei mesi scorsi. L’obiettivo è di assicurare la piena e corretta realizzazione delle opere di urbanizzazione a favore della collettività cisternese nonché la fattibilità degli interventi edilizi privati articolati in stralci funzionali da definirsi antecedentemente alla stipula della convenzione. Dunque una maggiore certezza dei tempi, ad esempio, per la realizzazione delle opere di urbanizzazione da concludersi entro tre anni, e un notevole snellimento delle procedure attraverso gli schemi di convenzione urbanistica forniti direttamente dagli uffici comunali ai tecnici”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *








Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci Proprietà: Blues Eventi srls - corso della Repubblica 270 - Cisterna di Latina info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2018 La Notizia Pontina

To Top