LA politica

Cisterna – Lega: “Assordante silenzio del Governatore del Lazio sulla vicenda dell’Autostrada Roma – Latina

La Lega scalda i motori in vista della prossima ” campagna di primavera”. E lo fa a partire da 2 tematiche di stringente attualità quali l’autostrada Roma – Latina (Bretella Cisterna-Valmontone) ed il Punto di Primo Intervento cittadino (ex Pronto Soccorso). Due battaglie fondamentali per il territorio di Cisterna e per le quali il partito di Salvini punta l’indice verso la Regione Lazio, a guida del PD, Nicola Zingaretti. ” È vergognoso – dichiara il gruppo della Lega Cisterna, rappresentato dai consiglieri Pier Luigi Di Cori, Fabiola Ferraiuolo, Andrea Nardi e dall’assessore al Welfare, Federica Felicetti – l’ “assordante silenzio” del Governatore del Lazio sulla vicenda dell’Autostrada Roma – Latina. Dopo lo stop del Tar relativo al bando di gara, Zingaretti aveva paventato una soluzione ” in house”. Parole rimaste senza seguito, mentre i nostri cittadini continuano a rischiare la vita tutti i giorni su una Pontina ridotta un colabrodo. Ha ben fatto, pertanto, la nostra Amministrazione comunale, a riunire tutti i sindaci interessati per fare pressione su un Governatore sempre più distratto dalla scalata nazionale al vertice del Pd.”
Stesso discorso per il presidio del Punto di Primo Intervento di Cisterna. ” Non è possibile – continuano dalla Lega, che una città come Cisterna non abbia un presidio ospedaliero degno di questo nome. Anche in questo caso la tanta sbandierata fine della stagione commissariale, si è rivelata una chimera. Come Lega abbiano individuato un percorso che porti alla costituzione di un “polo sanitario” cittadino, dotato di pista di elisoccorso e dove accorpare tutti gli uffici amministrativi ed i servizi sanitari per la cittadinanza, come il pronto soccorso, gli ambulatori, il 118 e le visite specialistiche. “La Casa della Salute” è a portata di mano, ma ci vuole l’impegno di tutti e soprattutto meno distrazioni.” Il silenzio della Regione Lazio porterà entro il 2019 alla chiusura definitiva del PPI cittadino, ma la Lega è pronta nel continuare la battaglia per la salvaguardia di questo servizio sanitario di primaria importanza per la città, iniziato con la raccolta di circa 1200 firme di cisternesi che hanno manifestato la loro intenzione di stare al fianco della Lega affinché vengano tutelati i diritti dei cittadini quale quello di essere curati. Della serie “Zingaretti se ci sei batti un colpo”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.








Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci Proprietà: Blues Eventi srls - corso della Repubblica 270 - Cisterna di Latina info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2018 La Notizia Pontina

To Top