LA centro

Traffico illecito di rifiuti, 13 arresti tra Roma e Cisterna

Traffico illecito di rifiuti, corruzione, furto aggravato e peculato. Sono queste le accuse che, a vario titolo, pesano sulle 23 persone finite nella rete della polizia locale di Roma Capitale e dei carabinieri forestali di Roma e Latina, impegnati dalle prime ore di oggi in un’operazione contro un traffico illecito di rifiuti.

Di queste, 13 sono destinatarie di un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari, mentre le restanti 10 hanno gli obblighi di presentazione quotidiana alla polizia giudiziaria. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati anche 25 autocarri.

L’indagine è partita nel 2017 per presunte irregolarità nel centro di raccolta Ama di Mostacciano, anche a seguito di alcune segnalazioni su presunte irregolarità. Il blitz, scattato alle prime luci dell’alba, vede impiegati circa 200 uomini tra militari e agenti tra Roma e Cisterna di Latina.











Le Più Lette

To Top