Cisterna News

Cisterna – Troppe buche, disagi alla viabilità, cittadini infuriati, appello al sindaco

Ormai la viabilità di Cisterna è al collasso, una situazione di emergenza che sta facendo infuriare i cittadini di Cisterna. La questione è quella delle buche, che ormai affligge i cittadini da diversi anni. Oltre alle Famigerate realtà di via Enrico Toti, via Torre Astura e via Monti Lepini, se ne aggiungono tante altre che mai avevano toccato uno stato di emergenza così preoccupante. “Buongiorno a tutti: questo tombino si trova su Via Nettuno – questo lo sfogo di Sandro sul nostro gruppo Cisterna News – proprio davanti all’incrocio di Via colle Marcaccio, sono molti mesi che si trova in queste condizioni. Ma può essere che qualsiasi organo di sicurezza in tutti questi mesi non è mai passato di là per segnalare la pericolosità di questo tombino? Comunque io penso che costa meno un sacchetto di cemento e un po’ di asfalto per ripararlo che la vita di qualche povero Cristo che qualche giorno ci rimette le penne. Poi dopo corrono tutti. 
Ma correte adesso invece de sta a scaldare la sedia…” Un post che oltre ad aprire un confronto tra altri utenti, ha messo in discussione la percorribilità delle strade di Cisterna, la preoccupazione di tutti, come nel caso di Sandro è la sicurezza che viene meno, addirittura qualcuno racconta anche di aver provveduto personalmente alla riparazione del tombino in questione. “Io e mio cognato Mario – scrive Jason – abbiamo provato ad “accroccarlo” rischiando di essere travolti tra l’altro e purtroppo è durato solo un mese. Non ci si crede”. Insomma il messaggio alla nuova amministrazione è chiaro e l’elenco delle strade è conosciuto, poi basta farsi un giro per il centro, dove alcuni lettori ci hanno segnalato anche il tratto finale in san pietrini del corso della Repubblica, dove all’altezza del semaforo, si sono creati dei dislivelli. Tutti appelli rivolti al nuovo sindaco Mauro Carturan per far in modo di portare una soluzione a questi disagi vista l’impraticabilità di alcune strade.











Le Più Lette

To Top