LA sport

Cisterna – Top Volley Latina e Padova in diretta su RAI Sport

Oggi dalle 15 alle 17 apertura del botteghino al palazzetto di via delle Province a Cisterna di Latina per la partita di domenica 23 dicembre alle ore 18 contro Padova

PREZZI: intero: 10 euro, ridotto: 5 euro (8-16 anni non compiuti), under 7: ingresso omaggio senza posto garantito.
Biglietteria al palazzetto dello sport di Cisterna di Latina: 
Domenica 23 dalle 10 alle 12 e dalle 15 fino all’inizio di Latina – Padova
Acquista online su www.top-volley.it/tickets

Le immagini della partita di domani dal palazzetto di Cisterna di Latina verranno trasmesse anche all’estero! Eccovi le principali tv collegate: Sportklub (Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro), DeporTV (Argentina), Polsat (Polonia), la piattaforma FloSports in diretta on demand negli Stati Uniti e Canada, DSmart (Turchia), oltre ai principali siti mondiali di betting.

Ultimo atto per il girone di andata della SuperLega Credem Banca. Al termine della 13a giornata, in programma domenica 23 dicembre alle 18.00, saranno noti gli abbinamenti dei Quarti di Finale della Del Monte® Coppa Italia. La Sir Safety Conad Perugia vuole festeggiare il titolo d’inverno in casa con la Revivre Axopower Milano, ma l’Itas Trentino, indietro di 1 punto e in campo alla Candy Arena con Vero Volley Monza, sogna il sorpasso last minute. Top Volley Latina – Kioene Padova su RAI Sport.

Top Volley Latina – Kioene Padova. Confronto n. 25: avanti per 23 a 21 i pontini, undicesimi dopo lo stop a Verona e fuori dalla Coppa Italia. Ai veneti, che hanno annunciato Barnes per colmare l’assenza di Randazzo, basta 1 punto per l’accesso al trofeo tricolore. Via libera ai Quarti anche se Siena toglie punti a Ravenna. C’è uno spiraglio per il quinto posto, più alla portata un piazzamento tra il sesto e l’ottavo.
Sir Safety Conad Perugia – Revivre Axopower Milano. Visto il vantaggio esiguo su Trento, la capolista, vittoriosa in Champions, ha uno stimolo in più per firmare l’en plein di 9 successi sugli ambrosiani. Titolo d’inverno blindato con una vittoria da 3; con un 3-2 e il successo di Trento per 3-0, a parità di quoziente set, il titolo d’inverno si assegnerebbe per quoziente punti. Milano cercherà di difendere la quinta piazza. Gara n. 200 di Piano in Regular Season.
Azimut Leo Shoes Modena – Calzedonia Verona. Il bilancio è di 26 vittorie a 6 per gli emiliani, che in Champions hanno superato lo Zaksa. I padroni di casa chiudono terzi il girone di andata in caso di vittoria con Verona e concomitante sconfitta della Lube, altrimenti restano quarti. Rinforzati da Kaziyski, i veneti giocheranno i Quarti di Coppa a Trento o a Perugia, ma in caso di salto al sesto o al quinto posto è possibile anche l’abbinamento con Civitanova o Perugia
Consar Ravenna – Emma Villas Siena. Sfida inedita. Per il pass in Coppa Italia contro Perugia o Trento ai romagnoli serve l’ottavo posto, possibile solo grazie al quoziente con i 3 punti e la sconfitta di Padova per 3-0 o 3-1 nel quartier generale di Latina. Sul fronte opposto gara n. 200 per Mattei e debutto per il tecnico Emanuele Zanini. Il predecessore Cichello è stato esonerato dopo il decimo stop nel torneo. 
Vero Volley Monza – Itas Trentino. Reduce dal blitz a Belgrado, il Club lombardo, sesto e vittorioso 1 sola volta coi trentini, giocherà in trasferta i Quarti di Coppa Italia. Col quinto posto Monza va a Civitanova o a Modena, col sesto può finire a Civitanova, Modena o Trento, con la settima o l’ottava piazza le destinazioni più probabili sono Trento o Perugia. Vittoriosi in CEV Cup con l’Hypo Tirol, in SuperLega i gialloblù mirano alla vetta, ma se vengono agganciati da Civitanova finiscono terzi.
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Cucine Lube Civitanova. Nei 30 faccia a faccia sono 6 i successi dei calabresi, esclusi dalla Coppa Italia. La Lube di De Giorgi, dominante nel turno di Champions, spera nel passo falso di Trento per balzare al secondo posto, ma è già certa dei Quarti di Coppa Italia in casa e deve guardarsi le spalle da Modena. La sfidante sarà una delle due lombarde o delle due venete.
BCC Castellana Grotte – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Il bilancio dei precedenti è di 5 vittorie per la New Mater, 2 per i volsci. Il fanalino di coda, con 4 punti e con Scopelliti alla gara n. 100 in Regular Season, cerca la prima gioia stagionale sfiorata già 4 volte, mentre gli ospiti, dodicesimi dopo la sconfitta esterna nel derby e la battuta d’arresto in casa con la capolista, cercano il colpo esterno. 

13a giornata di andata SuperLega Credem Banca
Domenica 23 dicembre 2018, ore 18.00
Top Volley Latina – Kioene Padova Diretta RAI Sport + HD
Diretta streaming su raiplay.it
(Frapiccini-Luciani) Terzo arbitro: Mastronicola
Addetto al Video Check: Diana Segnapunti: Tanzilli
Sir Safety Conad Perugia – Revivre Axopower Milano Diretta Lega Volley Channel
(Florian-Piperata) Terzo arbitro: Morganti
Addetto al Video Check: Colucci Segnapunti: Falzi
Azimut Leo Shoes Modena – Calzedonia Verona Diretta Lega Volley Channel
(La Micela-Lot) Terzo arbitro: Lambertini
Addetto al Video Check: Marchetti Segnapunti: Righi
Consar Ravenna – Emma Villas Siena Diretta Lega Volley Channel
(Boris-Pozzato) Terzo arbitro: Pettenello
Addetto al Video Check: Albergamo Segnapunti: Greco
Vero Volley Monza – Itas Trentino Diretta Lega Volley Channel
(Goitre-Venturi) Terzo arbitro: Rusconi
Addetto al Video Check: Rezzonico Segnapunti: Pastore
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Cucine Lube Civitanova Diretta Lega Volley Channel
(Canessa-Cesare) Terzo arbitro: Notaro
Addetto al Video Check: Scavelli Segnapunti: Morello
BCC Castellana Grotte – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora Diretta Lega Volley Channel
(Santi-Saltalippi) Terzo arbitro: Rossi
Addetto al Video Check: Colapietro Segnapunti: Buonaccino D’Addiego

Classifica
Sir Safety Conad Perugia 31, Itas Trentino 30, Cucine Lube Civitanova 27, Azimut Leo Shoes Modena 26, Revivre Axopower Milano 21, Vero Volley Monza 19, Calzedonia Verona 18, Kioene Padova 18, Consar Ravenna 15, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 14, Top Volley Latina 13, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 10, Emma Villas Siena 9, BCC Castellana Grotte 4

1 incontro in più: Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, Emma Villas Siena

 

Top Volley Latina – Kioene Padova
 

PRECEDENTI: 24 (13 successi Latina, 11 successi Padova)
EX: Armando Torres a Latina nel 2013-2014 (fino al 5/12/13).
A CACCIA DI RECORD: 
In Regular Season: Simone Parodi – 12 punti ai 2500, Toncek Stern – 7 attacchi vincenti ai 500 (Top Volley Latina).
In Carriera: Carmelo Gitto – 12 punti ai 1800, Andrea Rossi – 14 punti ai 1400 (Top Volley Latina); Matteo Sperandio – 2 punti ai 1300, Marco Volpato – 10 punti ai 1200 (Kioene Padova).

Swan Ngapeth (Top Volley Latina): “Quella con Padova in casa sarà una partita importantissima per noi perché arriviamo dalla sconfitta in trasferta a Verona, un match in cui potevamo fare qualcosa di più; ma vogliamo rialzarci subito contro una squadra che può essere considerata al nostro livello. La lotta salvezza è ancora molto lunga e dobbiamo essere sempre concentrati e determinati al massimo. Fa piacere essere considerati una squadra ostica da affrontare, ci aspettiamo un bel sostegno dal nostro pubblico anche perché dobbiamo trasformare i complimenti in punti importanti per la nostra classifica”.
Alberto Polo (Kioene Padova): “Latina è una squadra con giocatori di grande esperienza. Anche i loro centrali sono molto bravi, per cui ci attenderà una sfida di grande intensità, con i nostri avversari che vorranno sicuramente ottenere punti utili per la classifica. In queste ultime giornate la Kioene ha dimostrato di saper far gruppo ottenendo delle vittorie importanti. Nonostante l’infortunio di Randazzo, la squadra non si è disunita. Al contrario, quanto accaduto ha aumentato il legame tra di noi. Quindi ci prepariamo a questa sfida consci che ci attenderà un match impegnativo”.
 

Sir Safety Conad Perugia – Revivre Axopower Milano
 

PRECEDENTI: 8 (8 successi Perugia)
EX: Gianluca Galassi a Milano dal 2016 al 2018, Nicholas Hoag a Milano nel 2016-2017, Alessandro Piccinelli a Milano nel 2017-2018.
A CACCIA DI RECORD: 
In Regular Season: Luciano De Cecco – 5 muri vincenti ai 200 (Sir Safety Conad Perugia); Matteo Piano – 1 partita giocata alle 200 (Revivre Axopower Milano).
In Carriera: Aleksandar Atanasijevic – 11 punti ai 3600, Dore Della Lunga – 11 attacchi vincenti ai 1000, Nicholas Hoag – 5 punti ai 600 e – 8 attacchi vincenti ai 500 (Sir Safety Conad Perugia); Nimir Abdel-Aziz – 2 battute vincenti alle 100 (Revivre Axopower Milano).

Aleksandar Atanasijevic (Sir Safety Conad Perugia): “Domenica chiudiamo il girone d’andata con una partita molto importante. Arriva Milano, una squadra forte ed in forma, un avversario sicuramente molto impegnativo. Dovremo essere molto attenti e concentrati perché vogliamo chiudere l’andata in bellezza e rimanere al comando della classifica”.
Riccardo Sbertoli (Revivre Axopower Milano): “Sappiamo che affronteremo i Campioni d’Italia in carica che hanno i favori del pronostico. Sarà una sfida dura e complicata, ma mi piace comunque definirla una “bella” sfida. Andremo a Perugia convinti delle nostre potenzialità, cercando di provare a portare via quanti più punti possibili, anche se non sarà facile”. 
 

Azimut Leo Shoes Modena – Calzedonia Verona
 

PRECEDENTI: 32 (26 successi Modena, 6 successi Verona)
EX: Simone Anzani a Verona dal 2013 al 2017, Maxwell Holt a Verona nel 2009-2010, Riccardo Pinelli a Modena nel 2007-2008 (Giovanili), nel 2008-2009 (Serie B2) e nel 2012-2013.
A CACCIA DI RECORD: 
In Regular Season: Ivan Zaytsev – 28 attacchi vincenti ai 2500 (Azimut Leo Shoes Modena); Matey Kaziyski – 3 attacchi vincenti ai 2000, Sebastian Solé – 10 punti ai 1300 (Calzedonia Verona).
In Carriera: Maxwell Holt – 1 punti ai 1500, Ivan Zaytsev – 4 battute vincenti alle 400 (Azimut Leo Shoes Modena).

Tine Urnaut (Azimut Leo Shoes Modena): “Abbiamo grande rispetto per Verona, prepareremo al meglio la gara per fare un grande match. Loro hanno tanti campioni, lo sappiamo bene, ma non abbiamo paura di nessuno. Il mio ruolo nella squadra? Mi fa piacere essere uno dei riferimenti di questo gruppo, ogni giorno lavoro per essere un esempio”.
Aimone Alletti (Calzedonia Verona): “Andiamo a giocare contro un top club, allenato da un grandissimo allenatore. Sarà una bella sfida e stimolante, per vedere a che punto siamo nella nostra crescita. E’ l’ultima partita del girone d’andata, vedremo se i nostri miglioramenti ci permetteranno di affrontare queste grandi squadre alla pari o se dovremo lavorare ancora di più per avvicinarci a loro”
 

Consar Ravenna – Emma Villas Siena
 

PRECEDENTI: non esistono confronti diretti tra questi due Club
EX: Simone Di Tommaso a Siena dal 2016 al 2018 (Serie A2), Giacomo Raffaelli a Siena nel 2015-2016 (Serie A2).
A CACCIA DI RECORD: 
In Regular Season: Andrea Argenta – 14 attacchi vincenti ai 1000, Alberto Elia – 6 attacchi vincenti ai 1000, Daniele Lavia – 3 attacchi vincenti ai 500, Pieter Verhees – 2 battute vincenti alle 100 (Consar Ravenna).
In Carriera: Pieter Verhees – 8 punti ai 1500 (Consar Ravenna); Lorenzo Cortesia – 2 muri vincenti ai 100, Fernando Hernandez – 26 punti ai 1700, Gabriele Maruotti – 18 punti ai 2700, Andrea Mattei – 1 partita giocata alle 200 (Emma Villas Siena).

Simone Di Tommaso (Consar Ravenna): “Affrontare Siena mi farà un certo effetto perché lì ho vissuto due anni importanti e bellissimi sotto il profilo umano e sportivo, avendo vinto un Campionato e una Coppa Italia di A2. Però, dopo il primo pallone giocato, non ci sarà più spazio per le emozioni. Abbiamo bisogno di tornare alla vittoria per risollevarci da questo periodo non proprio felice ma sappiamo bene che anche Siena è in cerca di punti preziosi per la salvezza ed essendo stato mandato via un coach che aveva un legame forte con la città e la società, ci aspettiamo che i suoi giocatori gettino in campo ancora più rabbia e carattere. Noi però non dobbiamo soffermarci troppo su questo aspetto: sappiamo che dobbiamo giocare meglio a pallavolo e meritarci la vittoria sul campo”.
Gabriele Maruotti (Emma Villas Siena): “A Ravenna giocheremo una partita fondamentale. Purtroppo abbiamo vissuto un periodo con poche soddisfazioni, spero che riusciremo nelle prossime gare a cambiare marcia. Siamo concentrati e pronti per affrontare la prossima sfida, non semplice, che giocheremo domenica nel palazzetto dello sport di Ravenna. Speriamo di poter ben figurare, noi come sempre ci siamo allenati al massimo delle nostre possibilità”.
 

Vero Volley Monza – Itas Trentino
 

PRECEDENTI: 12 (1 successo Monza, 11 successi Trento)
EX: Nicola Daldello a Monza dal 2015 al 2017.
A CACCIA DI RECORD: 
In Regular Season: Stefano Giannotti – 10 punti ai 2000 (Vero Volley Monza).
In Carriera: Paul Buchegger – 2 battute vincenti alle 100, Andrea Galliani – 5 muri vincenti ai 200, Stefano Giannotti – 7 attacchi vincenti ai 2000, Viktor Yosifov – 9 punti ai 1600 e – 1 muro vincente ai 500 (Vero Volley Monza); Simone Giannelli – 3 battute vincenti alle 100 (Itas Trentino).

Marco Rizzo (Vero Volley Monza): “Contro Trento ci aspettiamo una gara difficile. Loro sono Campioni del Mondo in carica e questo la dice lunga sul loro valore. Arriviamo da due trasferte lunghe, prima Siena e poi Belgrado, ma siamo pronti a dare il massimo di fronte al nostro pubblico per regalarci una bella prestazione. Trento gioca bene, è molto continua in tutti i fondamentali. Dovremo partire subito carichi, aggressivi, spingendo forte in attacco e tenendo in ricezione e difesa. Giocare con intelligenza sarà fondamentale”.
Davide Candellaro (Itas Trentino): “Sono convinto che non dobbiamo guardare troppo in là e giocare partita dopo partita, cercando di conservare la seconda posizione in classifica. Già domenica a Monza ci aspetta un’altra sfida durissima, su un campo ostico. Sarà un’altra battaglia, come quella che abbiamo giocato domenica scorsa con Modena”.
 

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Cucine Lube Civitanova
 

PRECEDENTI: 30 (6 successi Vibo Valentia, 24 successi Civitanova)
EX: Marco Vitelli a Civitanova dal 2013 al 2016 (dal 15/12/13), Tsimafei Zhukouski a Civitanova nel 2017-2018, Enrico Diamantini a Vibo Valentia nel 2016-2017, Jacopo Massari a Vibo Valentia nel 2017-2018.
A CACCIA DI RECORD: 
In Regular Season: Stefano Mengozzi – 10 punti ai 2000, Todor Skrimov – 12 punti ai 1000 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia); Dragan Stankovic – 5 battute vincenti alle 100 (Cucine Lube Civitanova).
In Carriera: Todor Skrimov – 9 punti ai 1200 e – 20 attacchi vincenti ai 1000 (Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia); Osmany Juantorena – 13 attacchi vincenti ai 3000 (Cucine Lube Civitanova).

Antonio Valentini (allenatore Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia): “Sappiamo che dobbiamo scendere in campo per cercare di fare punti con tutte le squadre, anche contro Civitanova. Questo è un Campionato che non consente pause o cali di tensione e quindi dobbiamo essere consapevoli che contro una squadra così forte occorre alzare il nostro livello di gioco e sperare che l’avversario possa concederci qualcosa”.
Tsvetan Sokolov (Cucine Lube Civitanova): “Siamo appena tornati dalla Repubblica Ceca per l’impegno di Champions League e il calendario ci impone subito un’altra trasferta lontana, a Vibo Valentia, stavolta in SuperLega Credem Banca. Cerchiamo di recuperare bene e di allenarci al meglio in questi due giorni pre gara visto che ci attende un match importante a chiusura del girone di andata di Regular Season. Dobbiamo scendere in campo concentrati al massimo, con l’atteggiamento giusto, per riuscire ad ottenere una vittoria che sarebbe fondamentale in chiave classifica”.
 

BCC Castellana Grotte – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora
 

PRECEDENTI: 7 (5 successi Castellana Grotte, 2 successi Sora)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni.
A CACCIA DI RECORD: 
In Regular Season: Simone Scopelliti – 1 partita giocata alle 100 (BCC Castellana Grotte)

Marco Falaschi (BCC Castellana Grotte): “Sora e poi dopo tre giorni Vibo rappresentano un crocevia importante per la nostra stagione. Sarà una verifica importante del lavoro di queste due ultime settimane col nuovo allenatore. Stiamo lavorando in maniera differente e vedremo se questo porterà ad un cambio di rotta. Con Sora siamo obbligati a vincere e sappiamo non sarà facile. Speriamo possa esserci l’apporto del pubblico, che per noi diventa più che mai importante, ma in ogni caso ce la metteremo tutta per conquistare questa prima vittoria che vogliamo con tutte le nostre forze”.
Federico Bonami (Globo Banca Popolare del Frusinate Sora): “Contro Castellana Grotte sarà una partita molto difficile: a Bari anche le grandi squadre come Modena o Trento hanno avuto difficoltà. In casa ha sempre messo in campo ottime prestazioni però, se il fatto che siano tra le mura amiche è un vantaggio per loro, il fatto che sia uno scontro diretto importantissimo è un grosso stimolo per noi. La squadra pugliese è ben organizzata in tutti i reparti e noi sicuramente dovremo puntare su un ingresso in campo con atteggiamento positivo e propositivo. L’importante sarà rimanere uniti e fare le cose sulle quali lavoriamo tutti i giorni in palestra: non ripartiamo dal set vinto con Perugia ma dalla consapevolezza di voler vincere, tutti insieme, le prossime partite, anche se non sarà facile. Ci presenteremo a Bari molto concentrati e questa è la cosa più importante”.











Le Più Lette

To Top