LA sport

Cisterna – L’Omia Volley supera in tre set il Volleyesport e si mantiene in vetta

L’Omia Volley chiude il 2018 con la vittoria sul Volleyesport in tre
set. Vetta della classifica confermata per la squadra di Iacovello alla
decima giornata.

Gara gestita al meglio, poche le preoccupazioni, contro un Volleyesport
che sta disputando un ottimo campionato ed arrivava al Ramadù con la
quinta posizione in classifica. L’Omia è scesa in campo con un gran
carattere, non lasciando scampo alle avversarie.

Primo set con le cisternesi che prendono subito il possesso della gara,
Scarano mette giù il 7-3, doppio ace di Fanella per il 14-8, Negri per
il 16-11 e Cerasti sul 18-12 costringe al time out le ospiti. L’aria non
cambia, Cisterna si mantiene in vantaggio, un’azione convulsa e
combattuta da entrambe le squadre, si infrange sul muro di Fanella per
il 22-14. Sarà Natascia Negri a chiudere il parziale sul 25-17.

Secondo set ed è subito 6-1, time out Volleyesport. Scarano mette giù il
10-2, Negri il 12-4 ed è ancora time out. Fanella è in vena di ace
(20-8), Negri mette giù una bomba (23-12), sarà un errore in battuta
delle ospiti a consegnare il parziale all’Omia.

Terzo set con Volleyesport che cerca di restare nel match, ma Negri
prova l’allungo (9-6), l’attacco di Setini (14-9) fa chiamare il primo
time out. Altri due ace consecutivi di Fanella (18-10), ne vuole un
altro (21-10), bomba di Scarano (22-10), il capitano Setini pone fine
alle sofferenze sul 25-10.

Grande prestazione della squadra, giusta dose di cinismo e tanta
bravura. Un’avversaria che sta disputando un’ottima stagione, ma che non
è riuscita a contenere il gioco dell’Omia Volley, che con questa gara
chiude il 2018 in vetta alla classifica.

Armando Iacovello: “Devo fare i complimenti alla squadra perché abbiamo
portato a casa una partita importantissima, costruita, cercata e voluta
con grande determinazione, dopo una settimana particolare con
allenamenti a ranghi ridotti, che però ci ha consentito di lavorare in
maniera dettagliata su alcuni aspetti che abbiamo ritrovato in gara.
Assolutamente soddisfatti anche in funzione della classifica generale,
prima della sosta natalizia. Abbiamo avuto la capacità di tenere alto il
livello della battuta per tutto l’incontro, che ci ha permesso di
gestire al meglio la difesa e il contrattacco. Soprattutto nel primo set
abbiamo risolto molto bene anche le situazioni di cambio palla. E’
difficile oggi fare i complimenti a qualcuna in particolare, perché è
stata una prova collettiva di spessore, in cui ciascuna ha messo a
disposizione della squadra le proprie qualità. Nel secondo e terzo set
abbiamo continuato a mettere in campo il nostro gioco, con un
atteggiamento davvero buono e senza lasciare nulla al caso, chiudendo
quindi il punteggio con dei parziali netti e con pieno merito.”

Prossimo match il 5 gennaio in casa del Labico.

OMIA VOLLEY C88 VS VOLLEYESPORT ASD 3-0 (25-17; 25-14; 25-10)

Omia: Ambrosino, Cerasti Dessi,Fanella Marinelli (L1), Negri, Noschese,
Pompili, Scarano, Setini (C), Silvestrini, Stevanella. Allenatore:
Armando Iacovello.

Volleyesport: Amici, Amodio, Canevari, Capone, Cinconze, D’Adderio,
Evangelista, Fortunato, Gubinelli, Ricci, Tosti, Valentini, Zanetti.
Allenatore: Crescenzo Cifali; II Allenatore: Mattia Caporali.

Arbitri: Antonina Mafrici, Luisa Proietti











Le Più Lette

To Top