LA sport

Cisterna – Omia Volley C88 stende Fenice Pallavolo

L’Omia Volley torna a casa con il bottino pieno dalla sfida in trasferta
contro la Fenice Pallavolo. 3 set a 0 per la compagine di Iacovello, che
ha imposto il suo gioco lasciando poche chance all’avversario.

Sesta giornata del campionato di C favorevole all’Omia Volley, che
ottiene i tre punti sul campo delle romane della Fenice e si piazza in
seconda posizione, dopo i risultati sugli altri campi. Gara equilibrata
nel primo e terzo set, black out totale della squadra di casa nel
secondo e l’Omia fa registrare un break di 18 punti.

Buon campionato, fino a questo momento, per la Fenice, con la classifica
che obbligava a tenerla d’occhio e ad arrivare all’appuntamento
concentrate. L’Omia Volley gioca al meglio, con un primo set disputato
sull’equilibrio ma con la marcia in più per chiuderlo sul 25-21.

Nel secondo set, il black out della Fenice sul punteggio di 12-7 in
favore. Le romane non riescono più ad ingranare nulla e Setini e
compagne rifilano un parziale di 18 punti. Finirà 12-25. Scarano in
battuta per 18 turni con 5 ace.

Terzo set in cui la Fenice cerca di risorgere e riesce a tornare a
giocare un buon parziale, che non è però sufficiente per rientrare in
partita. L’Omia Volley vede i tre punti e non se li farà sfuggire: sarà
di nuovo 25-21 per Cisterna.

“Siamo certamente soddisfatti. 3-0 in casa di una compagine che ha
disputato finora un bel campionato, piazzandosi nelle zone alte della
classifica e che in casa concede poco. Il primo e terzo parziale, vinti
con una differenza non eccessiva di punteggio, lo dimostrano. Nel
secondo set abbiamo approfittato di un momento non positivo delle
avversarie, per allungare e portarci ad una distanza importante,
agevolati da un’ottima prestazione in battuta della nostra
schiacciatrice Scarano, che ha accompagnato un rendimento molto alto del
resto della squadra. Risultato davvero significativo, perché in queste
prime sei giornate abbiamo portato via punti importanti, nonostante
l’aver affrontato molte squadre posizionate bene in classifica. Questo
ci dà ulteriori certezze e convinzione, non è mai facile vincere e
confermarsi. Tuttavia l’alternanza dei risultati in questo girone A,
implica non dover abbassare la guardia ed affrontare ogni gara con la
giusta determinazione,perché tutte le squadre lottano per il proprio
obiettivo, concedendo poco o nulla. Ogni match deve essere affrontato
come una battaglia per ottenere i punti che occorrono per restare nella
zona alta della classifica e perseguire il nostro di obiettivo”.

FENICE PALLAVOLO VS OMIA VOLLEY C88 0-3 (21-25; 12-25; 21-25)

Fenice: Carulli, Costanzo, Gavazova Zornitsa (C), Lo Russo, Lucarelli,
Macrini, Meneguzzo, Moccia, Mulas (L2), Muscolo, Perini, Tempora (L1),
Tiburzi, Toto Brocchi. II Allenatore: Domenico Di Gregorio

Omia: Bottan, Cerasti, Damo (L2), Fanella, Marinelli (L1), Montini,
Negri, Noschese, Pompili, Scarano, Setini (C), Stevanella. I Allenatore:
Armando Iacovello.

Arbitri: Sara Ciampanella, Davide Fiorilla.











Le Più Lette

To Top