LA sport

Cisterna – Omia Volley C88 supera il KK Eur al Ramadù

L’Omia Volley torna subito alla vittoria, superando il KK Eur per 3-1.
Tre punti per la squadra sotto la guida di Iacovello, che sale a 12.

Non è venuta, certo, a sfigurare, Daniela Nuovo, contro la sua ex
squadra, in una gara non semplicissima con un’ organizzata KK Eur che
strappa il primo set e un’Omia Volley che doveva da subito riscattarsi
dopo la trasferta con il Don Orione.

Primo set in equilibrio nella prima parte, con il KK che riesce a
portarsi in vantaggio (10-14 e time out Omia). La Nuovo lo chiama subito
dopo, quando l’Omia si rifà sotto (12-14), ma un primo tempo di Fanella
fa registrare il pareggio (15-15). Gara ancora equilibrata, l’allungo è
sul finale (24-21 Omia), ma le cisternesi non riescono a chiudere, KK
riagguanta il pareggio. La battaglia continua ma è il KK a spuntarla
(27-29).

L’Omia rientra in campo ed è subito 4-0, Montini porta le cisternesi
sull’8-2, Il parziale aumenta, il tabellone indica 19-10. Farà poco di
più in questo set la squadra romana, la reazione dell’Omia chiude il
secondo parziale sul 25-14.

Terzo set equilibrato nella prima parte, KK chiama il time out sul 7-5
per l’Omia, ma Scarano fa registrare il 12-7 e la Nuovo chiama ancora
time out. Asia Fanella mette a segno l’ace del 18-8, poche speranze di
riagguantare il parziale, ma Iacovello si concede un time out sul 18-10.
Roma prova a rifarsi sotto 21-17, ma Cisterna non concede più nulla:
Scarano dalla seconda linea, muro di Fanella, mani fuori di Cerasti e
ancora un attacco di Fanella per il 25-17.

Quarto set: si inizia bene (6-2), KK prova a rifarsi sotto, ma arriva il
punto del libero Marinelli che ferma il gioco sull’11-6 (time out KK).
Ace di Cerasti (13-10), Scarano dalla seconda linea dichiara la fuga
(21-13), KK prova a restare in partita, time out Nuovo sul 22-15 e le
romane riescono a rifarsi sotto 23-20, ma Scarano porta a 24 l’Omia e il
muro di Montini va a chiudere il match. Quarto parziale: 25-21.

Armando Iacovello: “Non era facile la partita, dopo la prestazione poco
convincente con il Don Orione. Abbiamo giocato il primo set in maniera
un po’ contratta penalizzandoci, a fine set siamo stati bravi a
recuperare e ribaltare il punteggio, ma non è bastato, ai vantaggi l‘ha
spuntata il KK. Squadra ben allenata, che punta ad un obiettivo diverso
dal nostro, ma che concede poco ed ha giocato una buonissima gara. I set
successivi hanno confermato che questa squadra ha la possibilità di
giocare sicuramente ad un altro ritmo, gestendo al meglio le qualità
tecniche, riuscendo a trovare trame di gioco che mettono in difficoltà
gli avversari. Ottima prova collettiva, importante la prestazione al
palleggio di Noschese, che ha permesso agli attaccanti di giocare al
meglio, abbiamo trovato combinazioni importanti. Non posso non
ringraziare tutto lo Staff e la Società, insieme abbiamo affrontato la
settimana con l’atteggiamento giusto per ripartire subito e dobbiamo
continuare su questa strada, con convinzione in quello che facciamo e
soprattutto giocando di squadra. Il campionato è difficile, si comincia
a delineare il ranking e i valori delle varie squadre e dobbiamo
continuare a giocare senza sottovalutarne nessuna.

OMIA VOLLEY C88 VS KK EUR ROMA 3-1 (27-29; 25-14; 25-17; 25-21)

Cisterna: Ambrosino, Bottan, Cerasti, Damo (L2), Marinelli (L1),
Fanella, Montini, Negri, Noschese, Pompili, Scarano, Setini (C),
Stevanella. I Allenatore: Armando Iacovello;

Roma: Antonini, Azzellini (L2), Campana, Costantini, Fazzini, Filippo,
Florio, Maddaluno, Maltini, Orsini, Rosi, Spasiano. I Allenatore:
Daniela Nuovo;











Ultime Notizie

To Top