LA eventi

Cisterna – Celebrato l’eroe Simone Corsi e il pluricampione dell’Esercito: Massimo Sapio *FOTO*

Si è conclusa una settimana di iniziative: cerimonie, mostra, incontro con studenti

E’ stata una cerimonia davvero speciale quella tenuta questa mattina in Piazza Amedeo Di Savoia a Cisterna. La conclusione di una settimana di iniziative tra cerimonie, mostra documentaristica a Palazzo Caetani, incontri con le scuole e una “lectio magistralis” al Campus dei Licei, tutta dedicata al centenario della Prima Guerra Mondiale.Momento finale è stata l’importante cerimonia tenuta, questa mattina, in cui il Sindaco Mauro Carturan con l’intera Giunta comunale, i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, delle Associazioni Combattentistiche, d’Arma e di volontariato, di numerosi cittadini, hanno reso omaggio ai Caduti dinanzi al Monumento a loro dedicato.Dopo la deposizione della corona d’alloro, il Primo Cittadino ha sottolineato l’importanza del profondo valore dell’Europa che ha finalmente garantito una pace lunga e duratura. Ma poi ha voluto rendere omaggio a due diversi ma altrettanto importanti esempi cisternesi di valore e dedizione alla Patria.Per questo ha consegnato una targa ai familiari di Simone Corsi, Caporal maggiore che all’età di 22 anni, benché ferito, si mise al comando della postazione di difesa italiana lungo il Tagliamento. In un estremo gesto di difesa dei suoi soldati, si gettò contro il fuoco nemico cadendo in battaglia il 2 novembre 1917 a San Paolo sul Tagliamento. Un gesto che gli valse la Medaglia d’Argento al Valor Militare. E poi ad un pluricampione dell’Esercito, esempio di valore non solo sportivo ma di vita, il Sottotenente Massimo Sepio che lo scorso ottobre, negli Invictus Game disputati a Sydney con il Gruppo Sportivo Paralimpico della Difesa (GSPD), ha vinto 2 medaglie d’oro (nuoto, specialità 50 stile libero e dorso), e una d’argento (atletica, specialità lancio del disco) meritando, inoltre le congratulazioni del Ministro della Difesa, Elisabetta Trenta.Per l’occasione erano presenti amici, familiari e il Tenente Colonello Gaudino Daniele dell’Esercito Italiano – Comando Brigata Rista EW di Anzio.Due esempi di giovani cisternesi che hanno tenuto alti i valori della nostra Nazione a distanza di cento anni l’uno dall’altro.











Le Più Lette

To Top