LA sud

Formia – Mentre rubano all’interno di un appartamento parte per errore dal loro telefonino una chiamata ai carabinieri. Un arresto

Lo scorso 13 ottobre, nel corso della serata, i militari della locale stazione hanno tratto in arresto Carlo N. 46enne di Napoli.
A seguito di chiamata, sicuramente accidentale, giunta sull’utenza 112 “n.u.e.” da parte dell’utenza di uno degli autori del furto, gli operatori, dai rumori e dalle voci udite, intuendo quanto stesse accadendo, geolocalizzavano la telefonata inviando immediatamente una pattuglia sul posto. I militari vedevano uscire da un’abitazione tre persone una delle quali incappucciata. Quest’ultima veniva inseguita e bloccata, mentre le altre due persone riuscivano a fuggire.
Da immediata perquisizione personale il 46enne veniva trovato in possesso di un “passamontagna” e di un borsello contenente attrezzi da scasso.
Nei pressi dell’abitazione i militari rinvenivano poi altri arnesi da scasso e parte della refurtiva consistente in “vari oggetti d’oro”. La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari mentre gli arnesi da scasso sono stati posti sotto sequestro. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della stazione carabinieri di Scauri.











Ultime Notizie

To Top