LA sport

Cisterna – Omia Volley C88 – Inaugurata la nuova Stagione: ambizioni rinnovate

L’Omia Volley C88 ha inaugurato la nuova Stagione Sportiva 2018-2019 con
la presentazione ufficiale che si è svolta questo mercoledì al Campus
dei Licei Ramadù, alla presenza di Mariano Angioletti, Amministratore
Delegato dell’OMIA Laboratoires, del Sindaco Mauro Carturan e
dell’Assessore Campoli. Questo sabato l’esordio in casa della Serie C.

Occasione per fare il punto sulla pallavolo di Cisterna di Latina e
definire gli obiettivi della Società di Alessandro Droghei per questa
stagione, che non sono una novità: confermarsi tra le migliori nel
settore giovanile e riportare in B2 la prima squadra.

Quest’anno la Polisportiva Cisterna 88 compie 30 anni di attività, con
una mentalità che è sempre la stessa e con la quale ha ottenuto
risultati non da tutti, nel settore giovanile e con la squadra di punta,
fino ad approdare in Serie A2. Il nuovo progetto di rifondazione, con
un’attenzione ancora maggiore alle giovanili, punta a tornare tra i
primi della classe.

Il Presidente Alessandro Droghei: “La società è pronta per la prossima
stagione agonistica, che ci porterà ad ottenere risultati migliori dello
scorso anno, ne sono convinto, con l’aiuto dei dirigenti, di voi
genitori, a cui andranno in primis i meriti. Questa Polisportiva ha un
grande passato e quest’anno compie 30 anni, in cui abbiamo raggiunto
obiettivi eccezionali, fino alla Serie A2. L’arrivo della Top Volley a
Cisterna mi rende felice, perché vorrà dire che l’attenzione per questo
sport crescerà e anche l’economia del paese. Il rammarico è stato non
poter utilizzare strutture, come il nuovo Palazzetto, quando eravamo noi
i protagonisti nazionali, addirittura abbiamo dovuto emigrare per un
periodo. Un’ amarezza che non dimenticherò mai. Due anni (di serie A2)
difficili, ma un così grande risultato sportivo per un paese come
Cisterna, meritava più attenzione. La meritavamo noi, ma anche tutti gli
operatori e i cisternesi. La voglia di vincere è rimasta, con le
vittorie nel settore giovanile e con l’aver sfiorato la B2, ma ci
andremo quest’anno, con una squadra più forte di quella dello scorso
anno. Il nostro Sponsor OMIA Laboratoires ci è sempre stato vicino nelle
decisioni ed ha abbracciato il nuovo progetto senza incertezze.”

Mariano Angioletti (A.D. OMIA Laboratoires): “Ringrazio Alessandro
Droghei e tutti i presenti. Ci siamo avventurati in questo progetto fino
ad arrivare in A2, un campionato che richiede sacrifici sotto tantissimi
punti di vista, anche economici. Volevamo che questo sport fosse il
fiore all’occhiello di Cisterna di Latina. Tante le difficoltà anche
logistiche, come dover emigrare per un periodo in un’altra città. Ma io
sono per vivere oggi e progettare il domani. Oggi possiamo fare questo:
progettare il domani. Cisterna 88 è una società che ha le garanzie per
la realizzazione dei prossimi obiettivi. Anche l’apertura alla maschile
mi ha fatto piacere, dobbiamo portare i giovani ad avvicinarsi alla
pallavolo. Bisogna innescarne la cultura. Questo laboratorio funziona,
lo dimostrano le vittorie ed il materiale umano è eccellente. Starà a
noi portarlo ai livelli che merita. Alla squadra che andrà ad affrontare
la Serie C, il messaggio è categorico: quest’anno l’obiettivo è la
promozione. Con i nuovi innesti di notevole qualità,non abbiamo altri
traguardi possibili. La C ha il compito più arduo, e dovrà essere anche
da esempio per i settori giovanili. Se voi vincete, anche gli altri
settori vi faranno onore, carichi di entusiasmo”.

La mentalità è fondamentale e non possiamo che essere d’accordo con il
patron Mariano Angioletti: l’Omia volley gioca sempre per vincere. Il
Direttore Tecnico William Droghei prosegue con la presentazione delle
squadre giovanili che parteciperanno ai prossimi campionati provinciali
e regionali: oltre la C guidata da Armando Iacovello e Natascia Negri,
ci sarà una seconda Div composta da atlete u16 e u18 , una Under 16
Regionale, una Under 14 (Campione Territoriale uscente), una Under 13 ,
la categoria Under 12 (fresco campione provinciale) e una Under 12
mista.

Il Presidente Droghei ha voluto presentare e rigraziare lo staff
dirigenziale che ogni anno supporta le categorie e che quest’anno è
composta da: Antimo Giacomin, Viola Gallo, Bernardina Ianiri, Domenico
Ambrosino, Ugo Setini.

A concludere l’evento è intervenuto Mauro Carturan, Sindaco di Cisterna di Latina: “Abbiamo una società che è il fiore all’occhiello del paese, è stata la prima a varcare la Serie A, e capisco il rammarico del Presidente di non aver potuto accedere al Palazzetto nel periodo ai vertici nazionali, ma vi faccio una promessa : ho già detto pubblicamente che Il termine ultimo per l’apertura del Palazzetto è il 21 di questo mese e vi garantisco che una volta ultimata la realizzazione, avrete la possibilità di giocare come miei ospiti nella struttura. Il Palazzetto resterà in carico e sotto la gestione del Comune. Tra me e la famiglia Droghei c’è una profonda stima che ci consente di fare bene. Spero che questi anni li passeremo insieme gioendo dei risultati che questa società merita e spero che ottenga di nuovo”.

Questo sabato parlerà il campo, con la prima giornata del Campionato di
Serie C, con l’Omia Volley che inaugurerà la nuova Stagone in casa
(Campus dei Licei Ramadù), contro il VBC Viterbo. Appuntamento alle ore
17:00.











Ultime Notizie

To Top