LA politica

Cisterna – Consiglio Comunale, M5S: “Lapsus, numeri ed “impegni” elettorali”

I consiglieri comunali di opposizione Marco Capuzzo ed Elio Sarracino tornano su alcune questioni discusse e votate all’ultimo consiglio comunale di Cisterna: “A fronte di un consiglio comunale che a fatica sembra quasi riuscire a rientrare in un ambito istituzionale e non più circense, dove un Presidente del Consiglio sembra aver appreso come far rispettare l’ordine della seduta, ci troviamo ad affrontare l’ordine del giorno che prevedeva l’approvazione del bilancio consolidato.

Nulla di realmente nuovo, cambiano solo le cifre, con la votazione si va da il via libera a quelli che sono i conti dell’ente al netto delle aziende partecipate: Cisterna Ambiente e Consorzio ASI. Conti che tornerebbero, ma che in realtà la dicono lunga sulla totale mancanza di controllo e gestione da parte dell’ente verso entrambe le sue partecipate, tra l’altro osservazioni che sono emerse già in commissione bilancio.

Ma la notizia principale è che finalmente abbiamo un assessore al bilancio. Uno “specialista” in grado di mettere ordine ai conti dell’Ente, nella migliore delle ipotesi (che ci auguriamo) il suo mandato a detta dello stesso Di Candilio “…durerà solo il tempo necessario a riordinare dei settori amministrativi in difficoltà.” Speriamo che questo sia vero, non dobbiamo necessariamente ricordare che negli anni in cui ha esercitato la “sua esperienza” il comune si è trovato fortemente indebitato nonché richiamato dalla corte dei conti con la delibera “9/2009/PRSE Comune di Cisterna di Latina” dove “sono emersi profili sintomatici di grave irregolarità contabile (cit.)”

Non è tutto ovviamente, il Sindaco è stato colto da alcuni lapsus, dimenticando la sua ammissione di errata valutazione nel caso Coluzzi ed invertendo gli schieramenti di M5S con la Lega.

Nulla di grave ovviamente, solamente un appunto goliardico: la Lega è in maggioranze ed il M5S in minoranza. Dove i primi sono in continua ricerca di consensi da campagna elettorale. Punto di Primo Intervento e una (ancora non pervenuta) convocazione di un consiglio straordinario, anticipato con comunicato stampa, con al centro un dibattito sull’autostrada Roma-Latina e la bretella Cisterna-Valmontone, ne sono un esempio.

Secondo i leghisti e la maggioranza tutta, senza questa opera (da quasi 3 miliardi di euro pubblici) l’economia locale “calerà le braghe” (il solito slogan), dimenticandosi innanzitutto che stiamo parlando di un progetto diventato oramai anacronistico, ma sempre utile come specchietto per le allodole sui cittadini. E ancor più grave, dimenticando che ad oggi in quelle poche aree industriali rimaste, mancano o sono obsoleti i servizi primari, come sistema fognario e acqua, per non parlare della connessione internet.

La seconda forza politica invece, è sempre pronta a promuovere iniziative a favore dei cittadini tutti, senza riferimento di categoria, cosa che questa maggioranza ed il Sindaco a quanto pare non riescono ancora a fare al di là delle dichiarazioni pubbliche.

Ci riferiamo all’ennesima azione di rispetto degli “impegni” elettorali, ma non con i cittadini, bensì con i suoi affiliati. Si parla di Corso della repubblica, lavori per carico/scarico merci, maggior numero di parcheggi e chissà cosa altro. Inutile da parte nostra ricordare che è l’ennesima tessera di un mosaico che abbiamo già immaginato prima del giorno delle elezioni.

Ogni tessera sta andando al suo posto, come ampiamente pronosticato. Quando sarà il turno dei cittadini di vedere rispettati gli impegni presi in campagna elettorale? Comunque non sta andando poi così male, d’altronde il Sindaco cavalca l’approvazione popolare ed il suo mandato di “delegato” tuttofare, almeno fino al prossimo 8 novembre, poi chissà…

Noi – concludono i consiglieri di M5S – comunque continueremo ad essere vigili ed attenti. Vediamo se i cisternesi avranno voglia di continuare ad avere un delegato “a loro spese” o se in futuro decideranno di partecipare attivamente alla vita politica di Cisterna.
Noi non molliamo ⭐⭐⭐⭐⭐”











Ultime Notizie

To Top