LA centro

Latina – Giovane algerino arrestato per rapina

Il 31 agosto 2018, alle ore 14.30, i militari della stazione carabinieri di Latina collaborati da quelli del locale Norm-aliquota radiomobile, nel corso di un servizio di controllo del territorio, traevano in arresto per il reato di “rapina impropria” un 26enne di origini algerine, in Italia senza fissa dimora.

Il giovane, dopo essersi introdotto in un negozio di parrucchiere, approfittando di un momento di distrazione del personale, prelevava da un cassetto l’incasso giornaliero, ammontante a 282 euro dandosi a precipitosa fuga lungo le vie circostanti.

Un uomo che si trovava all’interno della macelleria adiacente l’attività di parrucchiere,  si poneva all’inseguimento del malfattore che vistosi raggiunto lo colpiva con calci e pugni. L’azione criminosa veniva interrotta dall’immediato intervento dei militari operanti inviati sul posto dalla locale centrale operativa a cui nel frattempo era giunta segnalazione di richiesta di intervento da parte della vittima. L’arrestato è stato associato presso la locale casa circondariale.











Le Più Lette

To Top