LA news

Cisterna – Laureta Jaku: “Le stesse battaglie di ieri ma dall’interno del Palazzo”, parla il “braccio destro” del sindaco

“Ho gli stessi obiettivi di prima: lavorare ogni giorno nell’interesse dei cittadini, quello che ho sempre fatto ma stavolta dall’interno del Palazzo Comunale”, Laureta Jaku parla della sua esperienza nella segreteria del sindaco, un ruolo da lei interpretato con lo stesso spirito con il quale ha condotto negli ultimi anni il suo attivismo per il Sociale e la Legalità a Cisterna.
“Per me non è cambiato niente – spiega la Jaku – porto avanti le stesse battaglie quotidiane di quando ero solo la rappresentante di un comitato spontaneo. La differenza è che oggi posso contare sull’appoggio del Sindaco e dell’Amministrazione oltre ad avere una via più diretta per risolvere i problemi quotidiani dei miei concittadini.
Per alcuni è difficile capire questo passaggio. Parlo di quelli che pensano all’impegno civico come fosse una questione di tifoseria, di fazione, di ‘noi contro loro’.
Per me quello che conta è risolvere i problemi. Gli stessi che denunciavo prima e che esistono anche oggi, solo che adesso posso agire concretamente per risolverli, facendo la mia parte formalmente, mettendoci la faccia e anche la reputazione. Criticare e denunciare i disservizi è un diritto e un dovere di ogni cittadino ma se ci si ferma a questo, serve fino a un certo punto.
Pertanto mi sono presa la responsabilità di candidarmi, di impegnarmi per l’elezione di Mauro Carturan e di avere un ruolo all’interno del suo staff adesso che è Sindaco. Il mio rapporto con lui è forte, leale e radicato. Spesso mi definisce il suo ‘Braccio destro’ e lo ringrazio per la fiducia che mi ha accordato. Una fiducia reciproca – specifica Laureta Jaku – che durerà fintanto continueremo ad essere d’accordo sulle azioni da mettere in campo in difesa dei diritti dei cittadini più deboli e sul rispetto delle regole e della Legge”.











Le Più Lette

To Top