LA cronaca

Cisterna – Controllo straordinario del territorio

In data 29 luglio, all’esito di un servizio straordinario di controllo del territorio  finalizzato alla ricerca di catturandi nelle periferie caratterizzate da fenomeni di  criminalità e degrado nonchè da soggetti di interesse operativo, i carabinieri della stazione di Borgo Podgora, unitamente ai colleghi di Latina e Borgo Grappa, coadiuvati da due squadre della compagnia di intervento operativo dell’8°rgt Lazio e una unità cinofila antidroga del nucleo di Santa Maria Galeria – Roma traevano in arresto:
⦁ un minorenne residente a Roma, di fatto domiciliato a Cisterna, in esecuzione di un ordine di esecuzione di misura cautelare emesso dalla Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Roma poichè sottoposto ad indagini per furto aggravato commesso a Lanciano;
⦁ S. M., 20enne residente a Cisterna colpita da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Genova, dovendo espiare 3 mesi di arresto per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso, commesso ad Alassio;
⦁ Dragutinovic Adriana, 34enne residente a torino di fatto domiciliata a Cisterna, poichè colpita da revoca del decreto di sospensione dell’ordine di esecuzione della carcerazione e ripristino dell’ordine medesimo emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palermo, dovendo espiare 10 mesi di reclusione per furto aggravato commesso a Palermo;
⦁ Matei Florentina Catalina, 27enne di origini rumene ma residente a Cisterna, responsabile del reato di evasione dagli arresti domiciliari, essendosene sottratta dal 11 marzo 2018 presso l’abitazione di Lanuvio, come da ordinanza del Tribunale del riesame di Roma.











Ultime Notizie

To Top