LA politica

Cisterna – Consiglio Comunale, assente il consigliere più votato: Vittorio Sambucci (Fdi)

Non  passa inosservata l’assenza del Capogruppo Fdi nell’assise di oggi. Vittorio Sambucci il consigliere più votato in assoluto alle ultime elezione comunali non era presente tra i banchi della maggioranza. Un elemento importante della squadra di Carturan, un uomo chiave nella vittoria di queste elezioni per il sindaco, nessuno, però, conosce il  motivo dell’assenza che ha destato curiosità, il presidente del Consiglio, durante l’assise, ha comunicato ai consiglieri di aver ricevuto giustificazione per l’assenza. Ora c’è da capire se si tratta di semplice impegno personale improrogabile o malcontento. Abbiamo provato a raggiungere Sambucci telefonicamente senza alcun esito, forse non c’è la volontà di parlare con gli organi d’informazione.
Analizzando la situazione, Sambucci è il coordinatore locale del partito della Meloni, ha saputo dare il giusto lustro ad un compagine politica in frantumi, riportando Fdi ad un primato equiparabile  a quello della Lega, che oggi è anche alla guida del governo nazionale. Primo eletto e con lui altri due consiglieri che hanno fatto il pieno di voti entrando a testa alta in consiglio, passando quindi dalla porta principale del Comune. Fdi ha ricevuto 2301 preferenze, sommando tutte le preferenze espresse ai singoli candidati, in cambio nessun ruolo nessuna delega oltre alle dimissioni di una eletta, nominata Vicesindaco. Il sindaco sta forse giocando la sua partita tenendo tra le sue carte i ruoli chiave e forse è proprio questo che potrebbe non piacere al capogruppo di Fratelli d’Italia, oggi assente in aula. A Carturan Non gli rimane difficile  conquistare consiglieri ed assessori , ma con l’assenza del suo uomo più forte rischia di costruire un castello sulla sabbia e di vederlo scomparire. Attendiamo spiegazioni dall’interessato non  trascurando la forza dei consensi personali che Sambucci detiene nella sua città.










Le Più Lette

To Top