LA cronaca

Aprilia- gambizzò l’inquilino che non pagava l’affitto, arrestato un 62enne

Aveva sparato all’inquilino, un uomo di nazionalità romena, colpevole di non avergli corrisposto i 480 euro dovuti per averlo ospitato, pur senza un regolare contratto all’interno della sua abitazione di via Toscanini, poi per sfuggire all’arresto Z.M., un 62enne di Aprilia, era riuscito a far perdere le sue tracce. Questa mattina, dopo oltre un mese di latitanza, i carabinieri del Reparto Territoriale di Aprilia lo hanno individuato e arrestato con l’accusa di tentata rapina ed estorsione in concorso, porto in luogo pubblico di armi da sparo.
I fatti risalgono al 5 maggio scorso, quando intorno alle 20.15 un 40enne di nazionalità rumena residente ad Aprilia, aveva raggiunto il pronto soccorso della Casa di cura città di Aprilia, con una ferita prodotta da un’arma da fuoco al polpaccio sinistro. I militari hanno da subito raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico del proprietario dell’abitazione in  cui viveva che nel frattempo era riuscito a far perdere le sue tracce. La ricostruzione dei militari ha permesso di appurare che il 62enne, vantando un credito di 480 euro, non si era fatto scrupoli a puntare la pistola e far fuoco contro l’inquilino. Grazie alle attività tecniche e alle indagini, l’autore dell’agguato è stato arrestato.

 

 











Ultime Notizie

To Top