LA politica

Cisterna – Del Prete “Metteremo a sistema tutti i centri di aggregazione”

Il potenziamento dei servizi di assistenza domiciliare, la ricostituzione dell’ufficio per i servizi sociali, interventi a favore di persone in condizioni di marginalità.
Questi i punti salienti inseriti nel programma del candidato sindaco Gianluca Del Prete per migliorare il settore welfare del comune di Cisterna.
“Sarà necessaria quanto prima l’apertura dell’asilo nido comunale nel quartiere San Valentino e l’avvio di azioni rivolte al sostegno alla genitorialità e alle neo mamme, così come sarà importante avviare servizi innovativi rivolti ai giovani attraverso nuovi luoghi di aggregazione”. “Un’altra priorità sarà la costituzione della Consulta dei Giovani. In un momento in cui la realtà giovanile è in continua evoluzione e le problematiche che la riguardano sono molteplici e complesse, fondamentale sarà il momento di confronto con l’amministrazione, istituzionalizzando un luogo specifico dove i giovani possano partecipare attivamente alla vita politica esprimendo i fabbisogni di un target sociale per troppo tempo non considerato dalla nostra città”.
Tra gli altri punti importanti del programma nel settore welfare: l’istituzione dello sportello per la tutela dei minori, della donna e per l’integrazione, e il potenziamento  della mensa dei poveri e dei servizi per la città.
“ Metteremo a sistema tutti i centri di aggregazione per persone svantaggiate e disabili – prosegue il candidato sindaco Gianluca Del Prete – intercetteremo tutte le associazioni di volontariato presenti sul territorio che saranno di sostegno all’operato dell’amministrazione; avvieremo il progetto “case dei papà” per correre in aiuto dei papà separati che, in conseguenza della separazione, vivono in una situazione di disagio psicologico ed economico”.










Ultime Notizie

To Top