LA centro

Latina – Indiano picchia la moglie procurando anche ferite alla figlia che ha in braccio la donna

Alle ore 23.30 circa di ieri 2 giugno, un equipaggio della Squadra Volante  interveniva a Latina in Borgo Grappa su segnalazione giunta al 113 da parte di alcuni cittadini che avevano sentito delle urla provenienti da una abitazione della via Litoranea. Giunto sul posto  il personale della Squadra Volante  notava all’interno dell’appartamento una donna ferita seduta a terra in un angolo di una stanza con in braccio la figlia con una ferita alla testa. La donna di origine indiana  riferiva che poco prima, il proprio marito dopo un’accesa discussione per futili motivi, accecato dall’ira,  la colpiva ripetutamente facendola rovinare in terra con in braccio la figlia la quale, a causa della caduta, sbatteva la testa e si procurava una ferita lacero contusa. L’uomo che nel frattempo si era allontanato da casa veniva rintracciato nelle campagne limitrofe  ed accompagnato in Questura. Ad ultimate formalità e su disposizione dell’A.G. l’uomo identificato per Singh Jasvir  cittadino indiano dell’83 veniva tratto in arresto per il reato di maltrattamenti in famiglia. La mamma e la bambina  sono state soccorse e trasportate presso il locale nosocomio ove i sanitari diagnosticavano 10 giorni  di prognosi per entrambe. Attualmente solo la bambina è ricoverata per accertamenti .

 











Ultime Notizie

To Top