LA sport

Cisterna – Successo ad Alba Adriatica per l’Atletico CIsterna Volley

Esattamente una settimana fa, ad Alba Adriatica, si concludevano le fasi regionali del campionato Under 17-18 femminile AICS. Sono stati 3 giorni ricchi di momenti indimenticabili e, come prima esperienza, portare a casa il secondo posto può solo che renderci orgogliosi di questo anno spettacolare.
Siamo partiti venerdì mattina alle 11, dopo aver atteso la fine del compito in classe di una giocatrice (la scuola prima di tutto!). Grazie ai due pulmini messi a disposizione da Petrolini Rent e Damiano Motors, ci siamo messi in viaggio ignari di cosa veramente ci aspettasse. Giunti al Villaggio Welcome Parco degli Abruzzi a Tortoreto Lido alle 15.30 circa, si è percepita subito la forte emozione delle ragazze, pronte a fare il loro check-in per prendere i porto mini appartamenti.
Prima dell’inaugurazione, abbiamo trascorso il pomeriggio in piscina, complice anche il bel tempo che abbiamo trovato. Alle 21.30 scatta l’ora X… ci dirigiamo verso l’anfiteatro per prendere posto, ma già dalla via si capiva che non sarebbe stata la solita presentazione ufficiale di un evento…. Musica, animazione, nuovi incontri, lo stare tutti insieme anche sapendo che il giorno dopo saremo avversari! Ebbene sì, comincia la grande festa, perché questo è stato! Una bellissima festa iniziata quel 18 sera e terminata il 20 alle 14 con le premiazioni.
Il sabato mattina abbiamo incontrato Casetta Mattei. Partita non proprio semplice nonostante la vittoria che ci ha permesso di passare la semifinale e giocarci il primo posto. Le ragazze erano veramente tese ed è vero quel che si dice che le partite secche hanno un impatto diverso anche e se con quella squadra ci hai già giocato in campionato e vinto. Si scende in campo con adrenalina a mille e anche tanta tensione, ma la voglia di fare bene e andare in finale ha vinto su tutto e tutti e le ragazze portano a casa uno splendido 2-0 (si, perché le gare erano al meglio dei 3 set).
Sabato pomeriggio di completo relax tra piscina, una bella passeggiata lungomare e, dopo cena,, perché no, tutti insieme a ballare e cantare al piano bar.
È giunta la fatidica giornata che decreterà chi sarà stata la migliore squadra del campionato. Purtroppo non siamo riusciti a portare a casa il risultato sperato contro un Marconi Stella veramente agguerrito e meritevole della vittoria conseguita, ma abbiamo fatto sicuramente tesoro dell’esperienza vissuta.
Alle 14 si sono tenute le premiazioni e ci siamo presi questa coppa nonostante tutto, più che meritata. Si perché non sono stati solo questi tre giorni di gare che dovevano essere premiati, ma un intero anno con alti e bassi, lunghe trasferte a Roma, rinunce per non perdere le partite, di rientri a casa a mezzanotte per poi andare a scuola il giorno dopo e avere un’interrogazione o un compito in classe dopo aver studiato sul pulmino, di nuovo ingressi in squadra che si sono subito integrati al gruppo.
Come società non possiamo veramente che essere orgogliosi di queste ragazze, di come sono cresciute e maturate dall’inizio dell’anno. Un ringraziamento speciale e sincero, lo rivolgiamo al nostro coach Angelo Maria Rossi che merita tutti gli applausi e i meriti di questa vittoria, non solo sportiva, ma di vita. Ha preso un gruppo che non sapeva neanche saltare e lo ha portato unito e compatto a vivere questo sogno. Speriamo di continuare questa serie positiva anche il prossimo anno, con l’augurio che possa sempre andare meglio. Ci teniamo, inoltre, a ringraziare veramente di cuore i nostri ma in sponsor: MGL Assicurazioni di Marco e Lorenzo Giupponi e la Tecnopavimenti di Daniela Calcabrini, sempre presenti e disponibili in ogni occasione; un sentito e doveroso GRAZIE va al nostro grande e umile preparatore atletico Lorenzo Amadio del centro Physiolife Fisioterapia e Riabilitazione di Velletri il quale, nonostante le difficoltà incontrate, ha voluto portare a termine il progetto senza il quale non saremmo mai riusciti ad arrivare dove siamo arrivati.
Il tecnico stesso, ci tiene a spendere due parole per le sue atlete: ‘Primo anno che partecipiamo a questo campionato, più si entrava nel vivo e più capivamo di aver fatto la scelta giusta per le nostre atlete. Organizzazione buona, le squadre incontrate durante il campionato non avevano niente da invidiare a quelle della federazione che di solito incontravamo. Poi la sorpresa finale la qualificazione alle finali. Mai mi sarei aspettato di vivere 2 giorni e mezzo così belli all’insegna dello sport a 360°, fair play, unione tra le varie rappresentanze presenti ha reso tutto ciò unico. Peccato aver perso in finale che ci ha dato quello spunto per poter far meglio l’anno prossimo. Tutto ciò, comunque, come allenatore mi è stato reso possibile grazie ad una splendida squadra che ho avuto il piacere di allenare, le fantastiche atleticogirls e alla società Atletico Cisterna Volley, presente e attenta in ogni minimo particolare rendendomi facile lo stare in palestra. Grazie di cuore’
Le Atleticogirls: (schiacciatrici) Perciballi Aurora, Cinelli Vittoria, Rubeca Silvia, Prosperi Porta Beatrice, Di Mattia Giorgia, Nonne Rebecca, Bianchi Francesca, Bartoli Alessia e Tempestini Sabrina (liberi) De Martino Chiara e Ciarmatori Roberta, (palleggiatrici) Intrieri Ilaria e Abagnale Ludovica, (centrali) Di Vuolo Marianna, Rizzo Federica e Angeletti Claudia.











Le Più Lette

To Top