LA cronaca

Cisterna – Ladri in fuga tra le campagne di Olmobello, presi dalla Polizia

Continua dunque senza sosta il controllo del territorio da parte delle forze dell’ordine per arginare i furti. Un fenomeno in forte ascesa che sta trovando però l’attenta opposizione dei militari del Commissariato guidato dal vice questore Riccardo De Sanctis.

Avevano messo nel mirino una villa su via Nettuno senza fare i conti con i controlli serrati delle forze dell’ordine. Così, quello che doveva essere un colpo notturno è finito per diventare una trappola senza uscita per tre giovani nordafricani, sorpresi in flagrante dagli agenti della Polizia di stato. A nulla è valso il tentativo di fuga dei tre tra le campagne di Olmobello.

Un’operazione lampo della polizia che ha portato alla denuncia a piede libero dei tre giovani cittadini stranieri.
Intorno all’una di notte i tre, appena maggiorenni, hanno tentato di introdursi in un’abitazione forzando il cancello. Ma appena dentro sono stati scoperti dagli agenti di pattuglia. E’ iniziato così l’inseguimento: la banda ha provato a far perdere le proprie tracce a bordo di tre biciclette, risultate poi rubate presso un centro di accoglienza.

Una volta fermati, in tre sono stati trovati in possesso anche di materiale utile per lo scasso, oltre che di un tubolare lungo circa un metro per tre centimetri di diametro. Portati al Commissariato di via Croce sono stati trattenuti per tutta la notte.

Dopo l’identificazione, è emerso che i tre giovani avevano già precedenti specifici. Per loro denuncia a piede libero per il furto delle biciclette, il tentato furto nella villa e per possesso di arma impropria, un tubo in ferro.











Le Più Lette

To Top