LA scuola

Cisterna – Scuole libere dall’erba alta, i genitori: “Soddisfatti per il lavoro svolto… dalla Cisterna Ambiente”

“Eravamo pronti per effettuare il taglio dell’erba nel plesso scolastico dei nostri figli, quando siamo arrivati, la piacevole sorpresa”. Esordiscono così i genitori degli alunni della scuola di Borgo Flora, i quali, visto il disinteresse dell’ente e la situazione di emergenza che ormai aveva raggiunto un livello di igiene e sicurezza al limite, avevano deciso di entrare una domenica nell’istituto, effettuare il taglio dell’erba ed andare via evitando di alimentare inutili polemiche che non trovavano nessun riscontro e purtroppo interesse da parte dell’Ente, responsabile della manutenzione e pulizia dei plessi scolastici. “Fatti non chiacchiere, era tutto organizzato, decespugliatori pronti, una squadra di 5 genitori, stavamo aspettando la domenica, poi il venerdì la piacevole sorpresa, ai nostri figli, agli studenti, ci ha pensato la Cisterna Ambiente. Il venerdì prima in mezza giornata hanno ripulito tutta l’area, compresa quella della palestra inutilizzata. Stanno facendo grandi cose e per questo vogliamo ringraziarli pubblicamente, operatori, responsabili e collaboratori, sono partiti dal nostro istituto e in meno di una settimana la Cisterna Ambiente ha pulito tutti gli istituti di Cisterna. Il nostro intervento è stato anticipato, avevamo saputo di iniziative simili ad Isolabella e alla Marcucci del quartiere San Valentino e così ci siamo organizzati per sostituirci al Comune, autotassandoci, come avevano fatto altri genitori e comitati di quartiere. Adesso i nostri ragazzi giocano all’aria aperta sul prato, in sicurezza, in una scuola pulita, grazie all’intervento straordinario della Cisterna Ambiente, per una mansione ordinaria che il Comune non ha programmato, nonostante noi paghiamo le tasse, per ricevere servizi che puntualmente non arrivano, se non grazie al buonsenso di altri”.











Ultime Notizie

To Top