LAst news

Cisterna – Tra buche, denunce e perdite d’acqua per cui nessuno fa nulla

La strade perdono i pezzi e il Comune deve risarcire i cittadini che subiscono i danni alle loro auto. Scorrendo l’Albo pretorio di Cisterna infatti non è difficile imbattersi nelle “definizioni bonarie” che l’Ente è costretta a fare a seguito delle tante richieste di risarcimento. Le ultime in ordine di tempo, raccontano di una serie di pneumatici squarciati e cerchioni piegati per una spesa che si aggira sulle mille euro. I sinistri si sono consumati in via Santa Maria Goretti ad una Lancia Ypsilon, in via della Quaglia e refertato dalle forze dell’ordine e anche in via della Mediana sempre per colpa di una buca. Insomma le strade del territorio continuano a far danni e gli automobilisti esausti chiedono i danni al Comune. Oltre alle buche, poi, torna il problema delle condutture dell’acqua rotte che ormai perdono da diversi giorni. Diverse le zone interessate è impossibile non notare il fiume d’acqua in via Primo Maggio, dove ogni giorno passano centinaia di persone e ragazzi che si recano presso le scuole. Problemi che si protraggono da anni e che piano piano prosciugano le casse comunali, ma soprattutto che causano uno spreco di acqua significativo di cui nessuno si interessa.











Ultime Notizie

To Top