LA politica

Cisterna – Angela Coluzzi: “Forse è il caso di riportare serietà e coerenza nella campagna elettorale”

“Stiamo assistendo in questi giorni ad uno spettacolo desolante di dichiarazioni di aspiranti sindaci fatto di girandole di posizioni, di tutto e il contrario di tutto, di avvicinamenti e respingimenti.
Negli ultimi giorni è stato sostenuto con orgoglio l’avvicinamento di Forza Italia a sostegno di una parte politica, con elogi nel merito e nella forma del già sindaco di quel simbolo, in nome della discontinuità (?).
L’attuale candidato sindaco, a sua volta, ha aperto le braccia a tale formazione politica con una dichiarazione pubblica piena di enfasi. Perché il rais di quel partito così ha ordinato, in barba ad ogni principio di democrazia che vorrebbe che le decisioni scaturissero dalla condivisione con la base. Si! quel capo che decide su Acqualatina con profitto di pochi e danno per tutti i cittadini. Quel capo che insabbia le denunce dell’assunzione di un camorrista al comune. Denunce che poi troveranno la luce grazie ad altri senatori.
Ora quel candidato Sindaco attribuisce la vicinanza di costui e di suoi fedelissimi al suo avversario candidato sindaco. Verrebbe da ridere se fossimo alla Commedia dell’Arte e se stessimo guardando Pulcinella padrone di due servi. Ma non è così! Perché il simbolo attribuito e le immagini riportate sui media non sono fotomontaggi, ma attestazioni di una diversa realtà delle cose. Che si cerca di mascherare a danno della verità.
Forse è il caso di riportare serietà e coerenza nella campagna elettorale. Di smetterla di offendere le persone attribuendo loro persino incapacità ad essere eletti nel condominio. Invito tutti a parlare di programmazione seria, di idee concrete e di modalità vere e di attuarle. Cerchiamo di essere credibili per i cittadini con le capacità, le competenze, la serietà e l’onestà, anche quella intellettuale che oggi sembra proprio mancare”.











Ultime Notizie

To Top