LA eventi

Sezze – “Se loro …”al Mario Costa

Inizia Domenica 6 Maggio  alle 18 al Teatro Mario Costa  di Sezze il tour estivo della tragicommedia“Se loro…” di Simone Finotti, ladata è organizzata dall’associazione La Macchia . Il testo mette a nudo i problemi di coppia come mai nessuno aveva osato fare. Sul palco un uomo e una donna, soffocati da una maschera che devono tenere per non fare i conti con le scelte fatte e con il passato. Un uomo e una donna catapultati in un presente insostenibile che li porta ad un’inevitabile rottura, senza filtri, capaci di ferirsi in modo disumano.  “Se loro…” è la storia d’amore di Monia e Daniele, una coppia moderna dilaniata dal  rimpianto per  non aver ascoltato e capito, e dal rimorso per non aver parlato.  Lo spettacolo firmato Simone Finotti vede in scena Samantha Centra e Pierluigi Polisena, quella di  domenica 6 maggio alle 18.00 al Teatro Costa di Sezze, è la prima data di repliche dopo il grande successo ottenuto con il debutto dello spettacolo a dicembre a Latina.  Positive le critiche che sono rimbalzate sui social dopo la rappresentazione:

«M.D. –  “Stupendo Davvero !!! Soggetto coraggiosissimo e ottimamente interpretato ! Bravi davvero”. D. V. – “Spero ci siano delle repliche in programma… Ma comunque complimenti a voi!!!”. N.T.F  – “Se Loro… e’ uno spettacolo raccontato con dialoghi semplici ed essenziali perché il messaggio che vuole trasferire non è adatto ad arcaismi e a frasi retoriche. E’ un treno che arriva dritto al cuore di chi ancora riesce ad emozionarsi e a chi necessita di questo! Per questo è uno spettacolo che quando finisce non hai la forza di applaudire ma resti seduto a riflettere, a capire, quasi a volergli dare un altro finale ….  Un soggetto con un grande spessore emotivo, racchiuso in una sceneggiatura flessibile e scorrevole …”».

Molte le date fissate nei teatri del Lazio per la prossima stagione autunnale, “Se loro …” davvero da non perdere.

Info e prevendite:

Tel.  324 902 3870 – 393 429 2580 – 328 055 9096











Ultime Notizie

To Top