LA politica

Cisterna – Il candidato sindaco Maria Innamorato incontra la città

A pochi giorni dalla sua candidatura ufficiale alla poltrona di primo cittadino Maria Innamorato questa domenica incontrerà la cittadinanza (ore 11 presso la biblioteca comunale).
La commercialista, nell’ultima amministrazione tra le fila dell’opposizione, ha fatto sapere che ci sono già cinque liste civiche a sostegno della sua candidatura. Un numero importante di aspiranti consiglieri e in linea con la concorrenza: «Le nostre liste – spiega Innamorato – sono composte da tutti quei cittadini che nel corso degli ultimi quattro anni hanno lavorato al mio fianco per costruire un’opposizione senza sé e senza ma al sistema che ha distrutto la città, umiliandola con le vicende giudiziarie che tutti ben conosciamo».
Da quanto si apprende dall’entourage di Maria Innamorato quello di domenica in biblioteca sarà il primo di una lunga serie di eventi, quartiere per quartiere. «Anche in campagna elettorale – conclude Innamorato – continueremo a stare sul territorio: da tempo la nostra sede in Piazza Caetani è diventata un punto d’ascolto importante per i cittadini che hanno trovato un luogo dove poter esporre i tanti problemi che attanagliano la nostra città».
Un rinnovato entusiasmo che da continuità al ruolo avuto come consigliere di opposizione. Di sicuro il nome di Maria Innamorato è tra gli outsider della corsa a via Zanella come quattro anni fa quando raccolse il 9.22% delle preferenze con solo liste civiche e l’appoggio di alcun partito. Un risultato quasi a sorpresa, tanto da essere “corteggiata” nelle giornate successive da chi era arrivato al ballottaggio. Ma tra Della Penna e Carturan Innamorato decise di scegliere di non scegliere non snaturando così quell’idea civica che aveva sostenuto la sua candidatura. Adesso quattro anni dopo ci riprova con cinque liste a sostegno e l’esperienza acquisita in questi quattro anni che l’hanno vista tra i consiglieri più attivi nell’opposizione.











Ultime Notizie

To Top