LA scuola

Cisterna: Scuole chiuse per le elezioni

Scuole chiuse da venerdì pomeriggio fino a tutta la giornata di martedì 6 marzo a Cisterna in concomitanza con le consultazioni elettorali Politiche e Regionali di domenica prossima.
Con ordinanza dirigenziale n.16 del 27 febbraio 2018, infatti è stato disposto che tutte le scuole che ospitano almeno un seggio elettorale o i plessi scolastici strutturalmente e funzionalmente interconnessi con queste, ovvero che presentano spazi comuni e camminamenti condivisi, rimarranno chiuse.
Il motivo, come noto, è l’appuntamento elettorale fissato per domenica 4 marzo per il rinnovo della Camera dei Deputati, il Senato della Repubblica e del Consiglio Regionale del Lazio.
Sentiti i dirigenti scolastici per la disponibilità dei locali, le scuole che ospiteranno il seggio – e quindi interessate dall’ordinanza di chiusura – sono le scuole Cena, Plinio Il Vecchio, Bellardini (Collina dei Pini), Imperiali (Le Castella), 17 Rubbia, Leonardi (Isolabella), Caselli (Prato Cesarino), Borgo Flora, Cerciabella, Volpi, Monda, Caetani (San Valentino).
Resteranno chiusi, inoltre – sia perché risultano strutturalmente e funzionalmente interconnessi con altri plessi scolastici ospitante il seggio, sia perché sedi delle segreterie generali o anche per la presenza di spazi comuni e camminamenti condivisi – le scuole materne di Via 1° Maggio, di Via Oberdan, di Via dei Lecci, di Cerciabella.
La decisione è determinata alla necessità di consentire il regolare svolgimento delle consultazioni elettorali.











Ultime Notizie

To Top