LA centro

Latina – Carabinieri in “prima linea” per contrastare a 360° il fenomeno dell’assunzione e dello spaccio di sostanze stupefacenti in ambiente scolastico

Il 26 gennaio 2018, i militari delle  stazioni carabinieri di Borgo Podgora e Latina Scalo, unitamente al nucleo carabinieri cinofili di Roma Santa Maria Galeria, nel corso di un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato al contrasto dell’assunzione e dello spaccio di sostanze stupefacenti in ambiente scolastico, ispezionavano “7 classi” di un istituto professionale di stato del capoluogo pontino rinvenendo  nella centralina dell’acqua di alcuni bagni, “3 grammi circa di hashish” e “1 grammo circa  di marijuana”.

Nel medesimo contesto, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, i  militari del  Norm aliquota radiomobile deferivano in stato di libertà per il reato di “guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti”, una donna P.C.I. 27enne residente a Latina, ed un uomo C.A. 52enne di Roccagorga, mentre P.D. 22enne di Latina veniva deferito all’autorità giudiziaria per “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente” poiché  trovato in possesso di “13 grammi di marijuana”.

Inoltre, durante il controllo alla circolazione stradale, venivano:

Fermate e identificate 90 persone;

Controllati 77 mezzi;

Elevate 10 contravvenzioni;

Ritirate 3 patenti.

Le sostanze stupefacenti rinvenute venivano sottoposte sequestro.











Ultime Notizie

To Top