LA cronaca

Cisterna – Con l’auto contro un gregge uccide 20 pecore

Un violento impatto con il mezzo impazzito contro il gregge di pecore fermo al centro della carreggiata. Più di venti ovini, la scorsa notte, sono rimasti vittime in seguito allo schianto con una Fiat Punto piombata su di loro nel buio di via Tivera. La strada di campagna tra il quartiere San Valentino e Doganella, è divenuta teatro di un incidente terrificante accaduto ad un uomo del luogo – rimasto illeso – la cui auto si è ribaltata più volte dopo aver impattato contro gli animali che erano finiti sulla strada. Il fatto è accaduto intorno all’una di mattina di mercoledì, all’altezza del punto vendita Ceramiche Marcotulli. Un uomo, a bordo della sua utilitaria, stava facendo ritorno a casa quando si è improvvisamente ritrovato di fronte un ostacolo impossibile da evitare. Il gregge, complice la calma notturna di una strada poco trafficata, si era spinto fin sulla carreggiata andando così incontro ad un destino terrificante. La Fiat Punto è piombata in mezzo agli ovini ribaltandosi più volte e abbattendo 28 esemplari. Sul posto sono intervenuti le forze dell’ordine, lo staff medico e sanitario dell’Asl oltre che il pronto intervento stradale, impegnato nella rimozione dei corpi degli animali e nella bonifica del manto stradale dopo il via libera del medico legale. Sul luogo dell’incidente è giunto anche il proprietario del gregge. Per lui si tratta di un danno economico di non poco conto. Il bestiame abbattuto a seguito dell’incidente avrebbe un valore commerciale di alcune migliaia di euro. Lo schianto ha provocato un forte rumore che ha squarciato il silenzio notturno di via Tivera. Il vicinato, udito il forte boato, è sceso in strada ritrovandosi di fronte una scena spettrale.
La notizia, già nella mattinata di ieri, ha cominciato a fare il giro della città e della rete, dividendo l’opinione pubblica sull’accaduto. Alcuni animalisti hanno puntato il dito contro il conducente: per molti l’elevato numero di pecore decedute testimonierebbe la velocità sostenuta della Fiat Punto al momento dell’impatto, mentre altri hanno additato l’accaduto alla mancanza di controllo del pastore. Intorno agli ovini, al momento dell’incidente, c’erano infatti solo i cani pastore











Ultime Notizie

To Top