LA centro

Sonnino, imbrattano il muro di un piazzale con scritte blasfeme

Lo scorso 14 gennaio, i militari della locale stazione carabinieri, a conclusione di  attività investigativa, identificavano e deferivano in stato di libertà, per il reato di “danneggiamento aggravato in concorso”, un minore del luogo. Il ragazzo, unitamente ad altro minore non imputabile, nel pomeriggio del 24 dicembre scorso, con una bomboletta spray di colore rosso, aveva imbrattato con scritte blasfeme, il muro perimetrale del piazzale sito in Sonnino Scalo.











Ultime Notizie

To Top