LA eventi

Cisterna celebra i 50 anni dell’oro mondiale di Nino Benvenuti

Una cena-incontro per ricordare la mitica vittoria che segno un’epoca

Molto più di un titolo sportivo. Il match tra Emile Griffith e Nino Benvenuti è entrato nella storia, non solo sportiva, dell’Italia.

Il 17 aprile 1967, 18 milioni di italiani alle 4 del mattino si incollarono alle radioline per seguire la conquista del titolo mondiale dei pesi medi ad opera di Nino a New York.

Per ricordare e celebrare quell’impresa epica, lunedì sera 4 dicembre, gli appassionati di boxe e di sport in genere di Cisterna hanno organizzato una cena-incontro con il mitico boxeur Nino Benvenuti presso il ristorante da Gino in località 17 Rubbia, a Cisterna.

Oltre a Benvenuti saranno presenti il Vice Presidente della Lega Pro Mauro Grimaldi, l’ex campione italiano ed europeo dei pesi medi Elio Calcabrini, l’ex campione italiano pesi leggeri Ugo Di Pietro e tanti altri intervistati dal giornalista Mauro Nasi.

Sarà l’occasione anche per rivedere alcuni filmati di quell’indimenticabile notte di sport, quando Benvenuti si laureò primo pugile italiano a conquistare un titolo mondiale, proprio nel tempio della boxe: il Madison Square Garden.

A bordo ring c’erano i grandi campioni della boxe come Rocky Graziano, Jake LaMotta, Sugar Ray Robinson, ma anche il bel mondo dello spettacolo come Frank Sinatra ed altri.

Benvenuti e Griffith, due giganti che dopo essersi lealmente sfidati sul ring, sono rimasti legati da una lunga e duratura amicizia, soprattutto durante la malattia e infine la morte di Emile avvenuta il 23 luglio 2013.

Forse un modo di fare sport romantico, d’altri tempi, certamente da conoscere e trasmetter ai giovani.











Ultime Notizie

To Top