LA centro

Latina – Autore di una rissa in un bar di piazza Moro, rapina la commessa e picchia la compagna, arrestato

Nel corso dell’attività di prevenzione e controllo del territorio, alle ore 6,00 circa di oggi 16 marzo, due equipaggi della Squadra Volanti, a seguito di segnalazione giunta al 113 per una rissa all’interno di un locale, si recavano prontamente in questa Piazza Aldo Moro, luogo in cui si stava consumando il reato. Giunti sul posto dopo pochi secondi, gli operatori di una delle due Volanti prendevano contatti col proprietario del locale il quale riferiva che poco prima un ragazzo aggrediva un uomo con pugni e calci e danneggiava sedie e tavoli, per poi darsi alla fuga. Iniziava una battuta nelle vie limitrofe alla ricerca dell’aggressore; contemporaneamente giungeva ulteriore segnalazione al 113 nella quale si segnalava un giovane che stava picchiando una donna in questa via Cesare Augusto. Mentre le volanti giungevano sul posto, una ragazza in via Tasso fermava una delle volanti in transito per segnalare il danneggiamento e la rapina appena subita ad opera di un giovane ragazzo, appena fuggito.

L’autore di tali reati veniva fermato poco dopo nei pressi di via Tasso, in evidente stato di alterazione psicofisica; lo stesso insofferente al controllo andava in escandescenza e urlava testuali parole contro gli operatori “CHE XXXXX VOLETE , STO A LITIGA’ CON LA MIA DONNA; LEVATEVE DAR XXXXXX, CHE VE SFONNO:…”; nonostante la presenza di personale di polizia che provava a calmarlo, lo stesso continuava a minacciare e a dimenarsi opponendo ferma resistenza. Dopo diversi minuti, si riusciva a far calmare il soggetto e a sottoporlo a perquisizione personale al fine di rintracciare la refurtiva , in particolare il cellulare rubato alla commessa del bar, con esito negativo.

La convivente dell’uomo, con evidenti segni sul volto per le percosse subite,  veniva visitata da personale del 118 intervenuto, ma rifiutava ulteriore cure mediche e di denunciare il compagno per le lesioni subite.

La vittima della rapina, commessa del bar,  si portava in questi uffici con la proprietaria del locale per sporgere denuncia per la rapina subita ed il danneggiamento del locale posto in essere dal malfattore .

Dagli accertamenti e dalla denuncia della vittima  emergeva che l’uomo, in evidente stato di alterazione psico fisica dopo aver litigato con un uomo all’interno di un locale in Piazza Moro, cominciava ad inveire e a picchiare la propria compagna per strada; successivamente rapinava e danneggiava ulteriore locale in via Tasso, in quanto la commessa dello stesso, avendo assistito all’aggressione della donna per strada “si era permessa” di chiamare la polizia. 

Il malfattore, condotto in Questura veniva sottoposto a fotosegnalamento ed identificato in TARTAGLIA S.  del 92,  cittadino italiano con precedenti di polizia. 

All’esito degli accertamenti veniva tratto in arresto per il reato di RAPINA, RESISTENZA e MINACCE A P.U. e trattenuta presso le Camere di sicurezza della Questura in attesa dell’odierno rito per direttissima così come disposto dal Magistrato di turno, Dott. SGARRELLA.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *








Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci Proprietà: Blues Eventi srls - corso della Repubblica 270 - Cisterna di Latina info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2018 La Notizia Pontina

To Top