LA sociale

Cisterna – Inaugurato il club alcologico “Rinascita” per aiutare le famiglie

Solidarietà, amicizia e condivisione: sono gli ingredienti del Club alcologico territoriale (Cat) che ha aperto i battenti lo scorso 15 novembre presso la sala delle Statue del palazzo comunale

“Una scelta per la salute. Una scelta per il benessere”. 

È questo lo slogan che accompagna il C.A.T. (Club Alcologico territoriale) “Rinascita” inaugurato lo scorso 15 novembre a Cisterna di Latina. 

“Si tratta di una comunità multifamiliare – spiega il responsabile del club, Andrea Censi – costituita da non più di 12 famiglie con problemi alcoolcorrelati e complessi (associati all’uso di sostanze illegali, gioco d’azzardo ecc..) e che si impegna per la promozione e la tutela della salute, promuovendo stili di vita sani per la persona, le famiglie e la comunità”. 

Il club è indipendente e vive autonomamente, sebbene in auspicabile e costante rapporto di collaborazione e dialogo con i servizi sociali, le istituzioni, con la comunità tutta, e in particolare con il SERT dell’azienda U.S.L. di Aprilia e supportato dall’A.P.C.A.T (Associazione Provinciale Club Alcologici Territoriali) del presidente dott. Peppino Nicolucci e dall’A.R.C.A.T (Associazione Regionale Club Alcolisti in Trattamento) di cui è presidente Maria Santa Lorenzini.

Oltre ad Andrea Censi, responsabile del club di Cisterna di Latina, fa parte dell’organigramma anche Francesca Filardo, servitrice insegnante.

Il club “Rinascita” si riunisce ogni giovedi dalle 17.30 alle 18.45 presso la sala delle Statue del Palazzo comunale con la presenza di un facilitatore (secondo il metodo Hudolin messo in pratica) formatosi attraverso specifici corsi di sensibilizzazione.

“Gli incontri settimanali – spiega Censi – sono momenti di incontro tra persone e famiglie con problemi correlati ad alcol e ad altri stili di vita rischiosi (psicofarmaci, gioco d’azzardo, ecc.), nonché ai disagi familiari e sociali del nostro tempo. Il Club si presenta dunque come uno spazio accogliente di confronto e cambiamento, un cambiamento che si crea attraverso il dialogo, lo scambio di opinioni, la riscoperta della solidarietà e dell’amicizia. Uno spazio dove poter costruire una cultura umana che corrisponda alla dignità e ai bisogni della comunità di appartenenza, per poter contribuire a una crescita e a una qualità di vita migliore per tutti.

Le persone e le famiglie nel Club condividono dunque il cambiamento possibile come opportunità per tutti; l’auto-mutuo-aiuto, la comunità multifamiliare, il ‘fare assieme’, l’ascolto riflessivo, l’empatia, la corresponsabilità come strumenti efficaci ed accessibili per impegnarsi a cambiare in meglio se stessi, le proprie famiglie e la comunità.

E per raggiungere tali obiettivi è importante la collaborazione di tutti. A tal fine – termina Andrea Censi – è doveroso da parte di tutto il C.A.T. ‘Rinascita’ di Cisterna di Latina ringraziare il sindaco Mauro Carturan, l’ex assessore al welfare e i servizi sociali Federica Felicetti e l’ex assessore al commercio Andrea Tagliaferro”.

Per info e contatti è possibile contattare il numero 3334272489.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.








Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci Proprietà: Blues Eventi srls - corso della Repubblica 270 - Cisterna di Latina info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2018 La Notizia Pontina

To Top