LA sport

Cisterna – Top Volley, prima sconfitta al Palasport, contro i Campioni d’Italia *VIDEO*

Top Volley Latina – Sir Safety Conad Perugia 0-3 (17-25, 19-25, 20-25) – Top Volley Latina: Sottile 1, Palacios 11, Rossi 3, Stern T. 9, Ngapeth 7, Gitto 2, Tosi (L), Caccioppola (L), Barone 0, Parodi (L), Gavenda 1, Stern Z. 2, Huang 1. N.E. All. Tubertini. Sir Safety Conad Perugia: De Cecco 1, Lanza 11, Podrascanin 9, Atanasijevic 19, Leon Venero 15, Galassi 5, Della Lunga 0, Piccinelli (L), Colaci (L), Seif 0, Hoag 2. N.E. Bucciarelli, Hoogendoorn. All. Bernardi. ARBITRI: Canessa, Zavater. NOTE – durata set: 22′, 25′, 26′; tot: 73′. Spettatori: 2386. MVP: Atanasijevic.

Prima sconfitta casalinga nel nuovo palazzetto dello sport di Cisterna di Latina contro la Sir Safety Conad Perugia che s’impone in tre set al termine di un’ora e venti di gioco. Inizia fortissimo Perugia, subito incisica dalla linea dei nove metri, in particolare con Atanasijevic, mentre la Top Volley Latina cerca di limitare i danni e si affida a Ngapeth, come sempre molto positivo. Dal 6-10 la formazione umbra mantiene sempre un margine di vantaggio (9-12), che poi aumenta a metà set costringendo coach Tubertini a interrompere il gioco con un time out (12-17). Leon sbaglia tre volte dalla linea dei nove metri, ma anche Podrascanin è pericoloso e Latina non riesce a ricucire fino al 17-25. Perugia vince anche il secondo set, ma Latina dà più filo da torcere e impatta sull’11-11: sul 15-18 i campioni d’Italia devono ricorrere al time out. Al rientro Perugia fa valere i suoi fenomeni e mette un margine di vantaggio che la porta a chiudere il set 19-25. Intanto un boato del pubblico ha accolto l’annuncio del nuovo record di pubblico: dopo i 1516 in casa con Padova ora l’asticella è salita a quota 2386. La Top Volley Latina inizia bene il terzo set, riesce anche a mettere il naso avanti in un paio di occasioni, ma la qualità di Perugia si fa sentire (20-25).

Spettatori: 2386
MVP: Aleksandar Atanasijevic (Sir Safety Conad Perugia)

Lorenzo Tubertini (allenatore Top Volley Latina): “I nostri avversari non ci hanno concesso nulla e hanno fatto una grande prestazione. Certo è evidente che si può sempre fare di più e noi dobbiamo continuare a lavorare in questo senso per proseguire il percorso di crescita. Abbiamo inciso con la battuta, ma contro queste squadre devi fare il massimo e sperare che ti concedano qualcosa. Abbiamo avuto poco tempo per preparare la gara e ora dobbiamo concentrarci sulla prossima”.
Luciano De Cecco (Sir Safety Conad Perugia): “Siamo stati attenti oggi e non abbiamo fatto giocare il nostro avversario. Siamo consapevoli che per migliorare dovremo insistere sull’aspetto della concentrazione. Si sa che in questo periodo dell’anno i ritmi sono questi, a volte viaggiamo molto ma fa parte del gioco. Sono contento che la Top Volley Latina abbia il nuovo palazzetto anche se il PalaBianchini mi è rimasto nel cuore perché ho giocato a Latina e quell’impianto lo ricordo sempre con piacere perché lì abbiamo conquistato in casa una splendida promozione”.

1a giornata di ritorno SuperLega Credem Banca: 

Top Volley Latina-Sir Safety Conad Perugia 0-3 (17-25, 19-25, 20-25); Globo Banca Popolare del Frusinate Sora-Azimut Leo Shoes Modena 2-3 (28-30, 19-25, 25-23, 26-24, 11-15); Emma Villas Siena-Itas Trentino 1-3 (25-21, 17-25, 17-25, 16-25); Revivre Axopower Milano-Consar Ravenna 3-2 (19-25, 25-22, 27-25, 23-25, 15-12); Cucine Lube Civitanova-Kioene Padova 3-0 (25-17, 25-23, 25-15); Calzedonia Verona-Vero Volley Monza 3-0 (25-20, 25-22, 25-14); BCC Castellana Grotte-Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 2-3 (25-18, 23-25, 26-24, 25-27, 10-15).

Classifica :
Sir Safety Conad Perugia 37, Itas Trentino 35, Cucine Lube Civitanova 33, Azimut Leo Shoes Modena 31, Revivre Axopower Milano 23, Calzedonia Verona 21, Vero Volley Monza 20, Consar Ravenna 18, Kioene Padova 18, Top Volley Latina 16, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 16, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 14, Emma Villas Siena 10, BCC Castellana Grotte 5.

1 incontro in più: Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, Emma Villas Siena.

Prossimo turno
2a giornata di ritorno SuperLega Credem Banca
Sabato 29 dicembre 2018, ore 20.30 

Itas Trentino – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora Diretta Lega Volley Channel 
(Curto-Zanussi) Terzo arbitro: De Nard
Addetto al Video Check : Fossi Segnapunti: Boscariol
Domenica 30 dicembre 2018, ore 18.00 
Consar Ravenna – Cucine Lube Civitanova Diretta RAI Sport + HD
Diretta streaming su raiplay.it 
(Pucher-Florian) Terzo arbitro: Cacco
Addetto al Video Check : Polenta Segnapunti: Righi
Sir Safety Conad Perugia – Calzedonia Verona Diretta Lega Volley Channel 
(Luciani-Simbari) Terzo arbitro: Marani
Addetto al Video Check : Arcangeli Segnapunti: Azzolina
Kioene Padova – Revivre Axopower Milano Diretta Lega Volley Channel 
(Gnani-Braico) Terzo arbitro: Giglio
Addetto al Video Check : Fascina Segnapunti: Acciavatti
Vero Volley Monza – Top Volley Latina Diretta Lega Volley Channel 
(Boris-Cesare) Terzo arbitro: Laurita
Addetto al Video Check : Caporotundo Segnapunti: Colombo

Azimut Leo Shoes Modena – BCC Castellana Grotte Diretta Lega Volley Channel 
(Venturi-Oranelli) Terzo arbitro: Pasquali
Addetto al Video Check : Albergamo Segnapunti: Tawfik

Giocata il 13 dicembre 2018:

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia-Emma Villas Siena 3-0 (25-22, 25-17, 26-24)

Highlights Latina-Padova Palasport Cisterna
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *








Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci Proprietà: Blues Eventi srls - corso della Repubblica 270 - Cisterna di Latina info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2018 La Notizia Pontina

To Top