LA viabilità

Cisterna – Weekend di controlli per la Polizia Locale

“Multe per sosta sui marciapiedi e documenti falsi
Sequestrata vettura estera radiata, senza assicurazione, con targa contraffatta”

Comandante Raoul De Michelis

Intensificati i controlli alla circolazione stradale nell’ultimo weekend con i controlli serali che hanno visto impegnati gli agenti della Polizia Locale di Cisterna.

Come annunciato nei giorni scorsi, sono state messe in campo le azioni di contrasto ai comportamenti illeciti in tema di circolazione stradale. Diverse le sanzioni elevate a carico di coloro che perseverano nel parcheggiare le auto sui marciapiedi occupando lo spazio dedicato ai pedoni ostruendone il passaggio e mettendo a rischio la loro sicurezza.

I controlli serali continueranno nelle prossime serate con l’obiettivo di un sensibile calo di tali violazioni.

Sul fronte dei controlli alla circolazione stradale, sono ripresi i controlli a carico dei veicoli esteri, già attivati negli scorsi anni dall’attuale Comandante già responsabile dell’Ufficio falso documentale della Polizia Locale di Cisterna. Un settore dove il Corpo si è distinto negli anni con soddisfacenti risultati.

Nell’ambito di tali controlli, nella mattinata di sabato 3 novembre è stata sottoposta a sequestro un’autovettura che circolava con targhe estere contraffatte.

Il controllo effettuato in pieno centro dalla pattuglia della Polizia Locale ad una Ford Fusion ha fatto emergere che la donna, A.S., italiana di 24 anni, circolava con il veicolo che risulta radiato dal mese di settembre del 2017. Pertanto, a carico della conducente, sono state elevate sanzioni per oltre 1.600 euro, oltre al sequestro per confisca del veicolo e alla denuncia a piede libero per utilizzo di un veicolo con targa contraffatta.

Il fenomeno della circolazione dei veicoli con targa estera è da tempo attenzionato dalla Polizia Locale cisternese. Le operazioni degli scorsi anni hanno portato l’attenzione al preoccupante fenomeno utilizzato spesso per celare veicoli che hanno problemi di natura amministrativa oppure utilizzati per compiere altri delitti. In questo caso il cittadino incappato nei controlli della Locale aveva acquistato il veicolo in Germania, lo aveva radiato, e al fine di aggirare i controlli circolava con le targhe contraffatte e quindi privo di copertura assicurativa.

“L’appello che rivolgiamo ai cittadini – afferma il Comandante Raoul De Michelis – è di fare attenzione ad acquistare veicoli provenienti dall’estero. La responsabilità della circolazione è di coloro che si pongono alla guida senza assicurarsi di essere perfettamente in regola. Le sanzioni sono gravi e arrivano sino alla perdita del veicolo che viene confiscato”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *






Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci Proprietà: Blues Eventi srls - corso della Repubblica 270 - Cisterna di Latina info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2018 La Notizia Pontina

To Top