LA AMBIENTE

Cisterna – Differenziata e discarica abusiva in via Aprilia, arrivano le prime sanzioni per gli “zozzoni”

Il servizio di raccolta differenziata si è ampliato andando a colmare un’area cerniera tra la raccolta con isole ecologiche informatizzate e il “porta a porta”.
Dal 1° ottobre, infatti, anche su via Aprilia e sue traverse, nel tratto compreso tra via Sante Sarti e via Collemarcaccio, è attivo il servizio di raccolta domiciliare differenziata dei rifiuti.
Tutti i nuclei familiari residenti – circa 180 utenze – sono stati forniti dell’apposito kit comprensivo di mastelli distinti per tipologia di rifiuto e contraddistinti da colori diversi, sacchetti biodegradabili per la raccolta dell’umido, calendario con le turnazioni di raccolta.
Ciò nonostante nelle piazzole stradali in cui erano posizionati i cassonetti per la raccolta indifferenziata, ormai rimossi, continuano ad essere ammassati sacchi di immondizia dando luogo a discariche abusive maleodoranti, che deturpano il decoro e l’ambiente, nonché preda di animali in cerca di cibo.
Per porre fine a tale fenomeno che costituisce peraltro un potenziale pericolo dal punto di vista igienico-sanitario, gli agenti della Polizia Locale, unitamente agli operatori della Cisterna Ambiente, stanno effettuando controlli sul contenuto dei sacchi di rifiuti abbandonati. Da questo è, infatti, possibile risalire a coloro che hanno abbandonato il rifiuto e quindi emettere la prevista sanzione.
Non solo. Già da qualche tempo, sul territorio comunale sono attive alcune fototrappole che a breve forniranno l’inconfutabile prova degli autori dello sversamento abusivo di rifiuti.
“L’amministrazione comunale – afferma il delegato all’Ambiente, Vittorio Sambucci – si sta impegnando nella duplice azione di potenziamento della raccolta differenziata e contrasto all’inciviltà. Dunque da un lato si procede con l’estensione dei vari tipi di sistemi di raccolta differenziata, dall’altro con controlli e sanzioni nei confronti di chi contravviene agli obblighi di conferimento. Ricordiamo che attraverso la Cisterna Ambiente, sono disponibili isole ecologiche informatizzate, raccolta “porta a porta”, il centro di conferimento di via Primo Maggio e il numero telefonico 06.9693227 per prenotare (dal lunedì al sabato dalle ore 8.30 alle 13) il ritiro gratuito a domicilio dei rifiuti ingombranti”.
“Con via Aprilia continua l’ampliamento dei sistemi di raccolta differenziata distinti a seconda della diversa tipologia del territorio al fine di renderla quanto più vicina alle esigenze dei residenti – afferma il liquidatore della Cisterna Ambiente, Avv. Diego Cianchetti -. L’invito è a modificare delle abitudini consolidate in favore di buone pratiche che faranno ridurre il quantitativo di rifiuti da smaltire in discarica, crescere il risparmio economico ma soprattutto tutelare il nostro ambiente”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci Proprietà: Blues Eventi srls - corso della Repubblica 270 - Cisterna di Latina info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2018 La Notizia Pontina

To Top