LA eventi

Latina – Premio COMEL Vanna Migliorin Arte Contemporanea 2018 VII edizione: Armonie in Alluminio

La VII edizione del Premio COMEL Vanna Migliorin Arte Contemporanea entra nel vivo: questo sabato, 6 ottobre, a partire dalle ore 18.00 sarà inaugurata la mostra “Armonie in Alluminio”.
In esposizione fino al 27 ottobre le opere dei 13 finalisti scelti da una giuria di esperti. Opere il cui materiale principale è l’alluminio, lavorato con diverse tecniche per declinare il tema di quest’anno: l’armonia.
La mostra si preannuncia già molto interessante non solo per l’alto livello delle opere e le personalità degli artisti, ma anche per l’atmosfera internazionale che si respira, infatti ben sette sono i paesi rappresentati (Italia, Albania, Belgio, Bulgaria, Danimarca, Polonia e Russia oltre a Iran e Israele, paesi d’origine di due finalisti che vivono e lavorano in Europa). All’internazionalità si unisce anche la multidisciplinarietà suggerita dal tema: l’osservazione attenta e la molteplice interpretazione del concetto di armonia hanno fatto sì che i linguaggi si fondessero, con risultati del tutto inaspettati.
Un compito per nulla semplice quello dei giurati che dovranno scegliere il vincitore entro sabato 20 ottobre, giorno in cui saranno consegnati il Premio della Giuria e quello del pubblico, che nel frattempo è chiamato a votare l’opera preferita.
In questo contesto di scambio culturale e condivisione, che da sempre contraddistingue il Premio COMEL, si svolgerà dunque l’inaugurazione della mostra, durante la quale sarà presentato inoltre il catalogo ad essa dedicato, corredato dei testi critici dei giurati di questa edizione.

I 13 finalisti: Yinon Avior (Israele – Danimarca, Copenaghen), scultura; Maryam Baniasad (Iran – Italia, Milano), scultura; Marco Cavalieri (Italia, Roma), scultura; Laura De Lorenzo (Italia, Roma), scultura; Lino Di Vinci (Italia, Genova), pittura; Sergey Filatov (Russia, Mosca), scultura; Monika Kosior (Polonia – Italia, Roma), scultura; Marsel Aion Lesko (Albania – Italia, Roma), scultura; Gisella Meo (Italia, Roma), scultura; Carmelo Minardi (Italia, Catania), scultura; Boryana Petkova (Bulgaria – Francia, Parigi), pittura; Simon Van Parys (Belgio, City Of Ghent), pittura; Federica Zianni (Italia, Milano), scultura.

I giurati: presidente della giuria Giorgio Agnisola, critico d’arte e scrittore, docente di Arte Sacra presso la Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale; Andrea Baffoni storico e critico d’arte, curatore di mostre in Italia e all’estero, saggista e giornalista; Lorenzo Canova storico dell’arte, curatore, critico d’arte e professore associato di Storia dell’Arte Contemporanea presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche, Sociali e della Formazione dell’Università degli Studi del Molise; Ada Patrizia Fiorillo, storica, critica dell’arte, giornalista e professore associato di Storia dell’Arte Contemporanea presso l’Università degli Studi di Ferrara; l’imprenditrice e manager Maria Gabriella Mazzola titolare con la sua famiglia della CO.ME.L., unica azienda promotrice e sostenitrice del Premio COMEL.

INFO
Armonie in Alluminio – Premio COMEL Vanna Migliorin Arte Contemporanea VII edizione
Promossa e organizzata da Maria Gabriella Mazzola e Adriano Mazzola
Dal 6 al 27 ottobre 2018
Premiazioni: 20 ottobre
Tutti i giorni dalle 17.00 alle 20.00
Spazio COMEL Arte Contemporanea, Via Neghelli 68 – Latina
Ingresso Libero
Contatti: www.premiocomel.it | info@premiocomel.it | 0773.487546

The 7th edition of the COMEL Award Vanna Migliorin Contemporary Art has reached a high point: the exhibition “Harmonies in Aluminium” will be opened this Saturday, 6th October, at 6 p.m.
The works of the 13 finalists chosen by a jury of experts will remain on display until October 27th. The main material of the works is aluminum, worked with different techniques to decline this year’s theme: harmony.
The exhibition is already very interesting not only for the high level of the works and the personalities of the artists, but also for its international atmosphere. In fact, there are seven countries represented (Italy, Albania, Belgium, Bulgaria, Denmark, Poland and Russia), as well as Iran and Israel, home countries of two finalists living and working in Europe.
Internationality is combined with the multidisciplinary approach suggested by the theme: careful observation and the multiple interpretation of the concept of harmony have facilitated the fusion of languages, with totally unexpected results.
The jurors will have the difficult task to choose the winner by Saturday 20 October, when both the Jury’s and the Public’s Prize will be awarded. In the meantime, gallery visitors will be able to express their preferences.
In this context of cultural exchange and sharing, which has always distinguished the COMEL Award, will take place the inauguration of the exhibition, during which its catalog will be presented.
The 13 finalists: Yinon Avior (Israel – Denmark, Copenhagen), sculpture; Maryam Baniasad (Iran – Italy, Milan), sculpture; Marco Cavalieri (Italy, Rome), sculpture; Laura De Lorenzo (Italy, Rome), sculpture; Lino Di Vinci (Italy, Genoa), painting; Sergey Filatov (Russia, Moscow), sculpture; Monika Kosior (Poland – Italy, Rome), sculpture; Marsel Aion Lesko (Albania – Italy, Rome), sculpture; Gisella Meo (Italy, Rome), sculpture; Carmelo Minardi (Italy, Catania), sculpture; Boryana Petkova (Bulgaria – France, Paris), painting; Simon Van Parys (Belgium, City Of Ghent), painting; Federica Zianni (Italy, Milan), sculpture.
The jurors: president of the jury Giorgio Agnisola, art critic and writer, professor of Sacred Art at the Pontifical Theological Faculty of Southern Italy; Andrea Baffoni, art historian and art critic, curator of exhibitions in Italy and abroad, essayist and journalist; Lorenzo Canova, art historian, curator, art critic and associate professor of History of Contemporary Art at the Department of Humanities, Social Sciences and Education of the University of Molise; Ada Patrizia Fiorillo, art historian, art critic, journalist and associate professor of History of Contemporary Art at the University of Ferrara; the entrepreneur and manager Maria Gabriella Mazzola, owner with her family of the CO.ME.L. company, promoter and supporter of the COMEL Award.

Info
Harmonies in Aluminum – COMEL Award Vanna Migliorin Contemporary Art 2018 – Seventh Edition
Promoted and organized by Maria Gabriella Mazzola and Adriano Mazzola
From 6 to 27 October 2018 Awards: October 20th Every day from 16.00 to 20.00
Spazio COMEL Arte Contemporanea, Via Neghelli 68 – Latina
Free admission
Contacts: www.spaziocomel.it | info@spaziocomel.it | 0773.487546

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci Proprietà: Blues Eventi srls - corso della Repubblica 270 - Cisterna di Latina info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2018 La Notizia Pontina

To Top