LA cronaca

Cisterna – Incidente tra auto e moto, Fanfarillo di “Basta furti a Cisterna” finisce in ospedale

Incidente ieri pomeriggio su corso della Repubblica all’incrocio con via Napoli nei pressi del Bar Mirella. A scontrarsi un’auto che da Cisterna proseguiva in direzione sud ed un motociclista, Silvio Fanfarillo, giovane imprenditore molto noto a Cisterna soprattutto per aver ideato la pagina facebook delle sentinelle virtuali “Basta furti a Cisterna”. Il centauro cisternese è rimasto ferito alle gambe ed è stato trasportato in ambulanza presso il pronto soccorso del Santa Maria Goretti di Latina. Due i mezzi coinvolti, un Honda Crv è la Harley Davidson su cui viaggiava il 43enne Silvio Fanfarillo, il quale a seguito dell’impatto è stato disarcionato dalla moto ed è volato sul marciapiede. I colpi patiti durante l’incidente gli hanno provocato la frattura di entrambi i piedi oltre che traumi sul lato destro del corpo. Sul posto un’ambulanza della Croce bianca e gli agenti della Polizia locale. Fanfarillo è a casa, lo abbiamo raggiunto telefonicamente: “Sono a casa, a riposo, è stato un attimo, non mi sono accorto di nulla, fin da subito avevo capito che mi ero fatto male alle gambe”. Silvio non può far a meno di sdrammatizzare e lo fa in modo molto simpatico: “Nell’articolo – afferma sorridendo Farfarillo – scrivi che dopo aver ricevuto una segnalazione su Basta furti a Cisterna mi sono messo all’inseguimento di un ladro, ma purtroppo non sono riuscito a prenderlo!” Illeso, il conducente del suv giapponese che usciva da via Napoli. La dinamica dell’incidente è al vaglio degli agenti della polizia locale.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *








Le Più Lette

LA NOTIZIA PONTINA Registrazione al Tribunale di Latina Nr.2 del 12/02/2018 Direttore responsabile: Daniele Ronci Proprietà: Blues Eventi srls - corso della Repubblica 270 - Cisterna di Latina info: redazione@lanotiziapontina.it

Copyright © 2018 La Notizia Pontina

To Top